Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Finale senza sorprese per il Main Event dell'EPT Praga. A vincere è stato infatti il super-chipleader del Day5 Paul Michaelis. Battuti allo sprint i compagni di deal Artem Kobylynskyi e Alexandr Merzhvinskii.

 

European Poker Tour di Praga, Main Event (1.174 entries per oltre 5,6 milioni di euro di montepremi totale) - Pochi problemi per Paul Michaelis che si è confermato in grandissima forma anche durante tutto il Final Table. Il 27enne player tedesco, che vive a Vienna in Austria, ha sfruttato alla grandissima la sua leadership e si è aggiudicato così titolo, trofeo, Platinum Pass ed una moneta da ben 840.000 euro.

Michaelis ha deciso di siglare un deal quando erano rimasti in 3 a giocarsi la vittoria: 770.000 euro per lui, 631.500 euro per Alexandr Merzhvinskii e 571.910 euro per lo short Artem Kobylynskyi.

Gli altri 70.000 euro del bottino ed il Token da 30.000 dollari per il PokerStars Players No Limit Hold'em Championship del 2019 se li è poi portati a casa al termine dell'heads up vinto contro l'ucraino. Niente accordo invece per Laurynas Levinskas, eliminato ad un passo dal podio proprio dallo scatenato Michaelis. Poco male per il lituano che si è comunque consolato con un premio da 316.000 euro.

Un'ora prima era toccato al portoghese Carlos Branco, quinto per 242.560 euro. Sesto posto e 179.360 euro per il canadese Parker Talbot.

Il Final Table (Foto Blog PokerStars)
Il Final Table (Foto Blog PokerStars)


Ecco, nel dettaglio, l'ordine d'arrivo dell'ultimo tavolo:

1. Paul Michaelis - €840.000* + Platinum Pass
2. Artem Kobylynskyi - €571.910*
3. Alexandr Merzhvinskii - €631.500*
4. Laurynas Levinskas - €316.000
5. Carlos Branco - €242.560
6. Parker Talbot - €179.360
7. Liviu Ignat - €136.720
8. Diego Zeiter - €97.420

*Deal