Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Termina al Day 3 l’avventura azzurra all’evento National dell’EPT di Barcellona. Nessun italiano è riuscito a conquistare un posto al tavolo dei sei finalisti. Ad andarci vicino Pasquale Braco, eliminato in undicesima posizione.


European Poker Tour (EPT) di Barcellona - Day 3 sfortunato quanto il Day 2 per gli italiani. Nessuno dei tre azzurri infatti, sopravvissuti dai 66 italiani che erano riusciti ad approdare al secondo Day del No Limit Hold’em National Event da 1.100 euro, è riuscito ad ottenere un posto nella finale.

A cadere quasi subito Marco Colombari, il quinto eliminato di giornata, un 42esimo posto che gli ha permesso di incassare un premio di consolazione del valore di €9,710. Il torneo di Andrea Salamone è terminato invece al 31esimo posto, che vale all’azzurro un premio da €14,710.

L’ultimo a cadere Pasquale Braco. Ripartito dal decimo posto ad inizio Day 3, si è arreso all’undicesimo posto dopo aver aperto il gioco dal Bottone e chiamato il seguente all-in dello small blind. AK per l’azzurro vs AJ di Barry McGovern, fortunato nel pescare un Jack subito al flop. Per Pasquale un premio di consolazione da €44,370.

"Questa è la differenza tra uno bravo è un fenomeno perdere colpo a 11left AK vs AJ", il commento del player napoletano.

Nessun italiano quindi giocherà quest’oggi per vincere un primo premio da €585,500 in palio per il vincitore del National. Al comando dei sei finalisti c’è Markku Koplimaa, che nel 2016 chiuse terzo nel €10,300 NLHE all’ESPT di Barcellona, intascando €220,230.

Adesso occhi puntati sul Day3. Per tutti gli aggiornamenti restate 'sintonizzati' con la nostra home o entrate nel canale Telegram Notizie poker.

La mano dell'out
La mano dell'out

Final Table
1 Markku Koplimaa 39,025,000
2 Eldaras Rafijevas 38,475,000
3 Adam Hendrix 29,650,000
4 Barry McGovern 15,475,000
5 Matias Arosuo 9,150,000
6 Jose Quintas 8,650,000