Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Sono rimasti in 7 a contendersi gli oltre 130.000 euro messi in palio nel Main Event del PokerStars Festival di Bucarest. Purtroppo tra questi non ci sono italiani, sia Mattia Baccassino che Massimo Caratelli sono infatti finiti out durante il Day3.

 

Niente da fare per Mattia Baccassino e Massimo Caratelli, entrambi eliminati dal Main Event del PokerStars Festival di Bucarest (736 entries per 706.560 euro di montepremi totale) durante gli 8 livelli di gioco del Day3. Il primo, nonostante partisse dall'ottimo nono posto conquistato nel Day2, si è ritrovato praticamente fuori ad inizio giornata, in 41esima posizione, con un piazzamento in the money da 2.540 euro.

L'altro ha provato a tenere il più possibile fino ad arrivare ai 24 left, quando una brutta mano gli è costata il torneo. Per lui un premio di consolazione comunque buono da 3.820 euro.

Può continuare invece a sognare il gran colpo lo sconosciuto Anil Olgun Ozdemir. Il turco di Istanbul, che in carriera ha pochissimi risultati, ha giocato un Day3 ad altissimo livello chiudendo davanti a tutti, grazie ad uno stack da poco più di 9,3 milioni di chips. Non è andato affatto male nemmeno l'inglese Sam Grafton, secondo nel count con quasi 6,7 milioni di chips.

Staccati gli altri 5 superstiti: il bulgaro Fahredin Mustafov (2.300.000), il polacco Daniel Nietrzebka (2.255.000), il francese Johann Eclapier (875.000) ed i rumeni Patrick Bueno (835.000) e Traian Bostan (735.000).

Il chipleader di fine Day3
Il chipleader di fine Day3 (Foto Tomas Stacha - PokerStars)


Chipcount Day3

1. Anil Olgun Ozdemir - 9.350.000
2. Sam Grafton - 6.690.000
3. Fahredin Mustafov - 2.300.000
4. Daniel Nietrzebka - 2.255.000
5. Johann Eclapier - 875.000
6. Patrick Bueno - 835.000
7. Traian Bostan - 735.000

PokerStars Festival Bucarest - Main Event - Pay Out 7 Left

1. €133.400
2. €81.300
3. €57.600
4. €43.500
5. €34.400
6. €26.091
7. €18.720