Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

E' mancata soltanto la zampata decisiva ad Andrea Benelli, ottimo secondo nell'Italian Poker Open (IPO) di Campione d'Italia. Il campione toscano si è arreso in heads up al più fortunato francese Gilles Jean Silbernagel.

 

Alla fine la mitica picca e i 200.000 euro messi in palio nel nuovo Italian Poker Open (IPO) by PokerStars di Campione d'Italia se li è portati a casa lo sconosciuto Gilles Jean Silbernagel. L'imprenditore francese, che è soltanto un amatore, ha trionfato al termine di un ultimo tavolo giocato senza nessun timore e con il 'vento in poppa'.

Un combinazione letale che ha costretto alla resa anche un talento come Andrea Benelli, ovviamente un po' deluso per la conclusione del torneo.

Il pro toscano si è comunque aggiudicato un secondo posto che gli ha portato in dote oltre ai 134.000 euro del premio un paio di pacchetti, uno per il Players Championship del gennaio 2019 ed uno per l'EPT Monte Carlo di aprile 2018, dal valore complessivo di 40.000 dollari. Insomma, non è arrivata la vittoria ma per Andrea è stato comunque un bel colpo.

E non è andata malissimo nemmeno a Giuseppe Moio, terzo classificato per 92.000 euro. Si è arreso invece ad un passo dal podio Dimitri Huley (€67.000). Completano l'ordine di arrivo del Final Table Luigi Ginobbi (€48.000), Mirco Ferrini (€36.000), Samy Boutaleb (€27.000), Marco Bove (€21.200) ed il buon Michael Ibba, nono classificato per 15.250 euro.

Un momento dell'IPO (Foto blog PokerStars)
Un momento dell'IPO (Foto blog PokerStars)


Pay Out Final Table

1. Gilles Jean Silbernagel - €200.000
2. Andrea Benelli - €134.000
3. Giuseppe Moio - €92.000
4. Dimitri Huley - €67.000
5. Luigi Ginobbi - €48.000
6. Mirco Ferrini - €36.000
7. Samy Boutaleb - €27.000
8. Marco Bove - €21.200
9. Michael Ibba - €15.250