Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Super field a Macao, dove quasi tutti i più forti poker pro al mondo sono stati invitati per giocare l'evento Super High Roller Bowl China da circa 270.000 dollari di buy in (HK$2.100.000) e da ben 12,8 milioni di dollari di montepremi garantito (HKD100.000.000).

 

E' partito, con 49 tra i più bravi professionisti al mondo, l'incredibile Super High Roller Bowl China da circa 270.000 dollari di buy in (HK$2.100.000). Al momento sono state 58 le entries totali (si potrà rientrare in gioco fino allo start del Day2) per un bottino che ha già superato il montepremi garantito da 12,8 milioni di dollari (HKD100.000.000).

A fine Day1 in 27 si sono guadagnati il pass per il secondo giorno. In testa è volato lo straripante Isaac Haxton, primo con uno stack da oltre 11 milioni di chips. Il fuoriclasse statunitense, che vive a Las Vegas, si è messo dietro il connazionale Justin Bonomo, secondo con quasi 8,9 milioni, e lo spagnolo del team Winamax Adrian Mateos, terzo con 8.660.000.

A ridosso dei migliori troviamo l'australiano Kahle Burns con 7.750.000 chips e l'americano, regular degli high stakes online, Daniel 'w00ki3z' Cates con 7.635.000. Promossi, tra gli altri, anche Dan Smith (7.070.000), David Peters (5.550.000), Erik Seidel (5.085.000), Jason Koon (4.545.000), Patrik Antonius (4.465.000) e Fedor Holz, 17esimo con 2.570.000 chips.

Niente da fare invece per il grandissimo Phil Ivey, eliminato così come John Juanda, Ben Tollerene, Timofey Kuznetsov e Brian Rast.

Isaac Haxton
Isaac Haxton


Super High Roller Bowl China - Top Ten Day1

1. Isaac Haxton - 11.170.000
2. Justin Bonomo - 8.895.000
3. Adrian Mateos - 8.660.000
4. Kahle Burns - 7.750.000
5. Daniel Cates - 7.635.000
6. Dan Smith - 7.070.000
7. David Peters - 5.550.000
8. Erik Seidel - 5.085.000
9. Jason Koon - 4.545.000
10. Patrik Antonius - 4.465.000