Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Successo dal doppio valore 'storico' per Justin Bonomo. Il 32enne statunitense non solo ha vinto la prima edizione del Super High Roller Bowl China ma grazie agli oltre 4,8 milioni del bottino ha superato i 25 milioni di dollari incassati in carriera.

 

Alla fine è andato tutto come da pronostico. Il favorito di inizio Final Day, l'americano Justin 'ZeeJustin' Bonomo, si è confermato in stato di grazia e si è aggiudicato la prima edizione dell'incredibile Super High Roller Bowl China da circa 270.000 dollari di buy in e più di 18,5 milioni di dollari di montepremi totale (75 entries).

Il 32enne che vive a Las Vegas, che ricordiamo partiva in nettissimo vantaggio rispetto agli altri 6 finalisti, ha incassato gli oltre 4,8 milioni dollari del bottino ed ha così superato i 25 milioni di dollati vinti in carriera.

L'ultimo ad arrendersi è stato il ritrovato Patrik Antonius, caduto in heads up e comunque andato in the money per ben 3.153.551 dollari di premio. Circa un'ora prima aveva alzato bandiera bianca il tedesco Rainer Kempe, terzo classificato per 2.040.533 dollari. E' finito invece fuori ad un passo dal podio, per 1.669.527 dollari, il fuoriclasse di Minden Dominik Nitsche.

Ecco, nel dettaglio, l'ordine d'arrivo dei 7 poker pro impegnati nell'ultimo giorno di torneo:

1. Justin Bonomo - $4.823.077 (HK$37.830.000)
2. Patrik Antonius - $3.153.551
3. Rainer Kempe - $2.040.533
4. Dominik Nitsche - $1.669.527
5. Bryn Kenney - $1.484.024
6. Stephen Chidwick - $1.298.521
7. David Peters - $1.113.018

I 7 protagonisti del Final Day
I 7 protagonisti del Final Day


Questi invece gli altri giocatori che si sono guadagnati la bandierina:

8. Isaac Haxton - $927.515
9. Jason Koon - $742.012
10. Daniel Cates - $742.012
11. Dan Smith - $556.509