Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Non vi è alcun dubbio che fra le donne Angela Carmosino è senza dubbio la più attiva ai tavoli live, con oltre 50 ITM all’attivo e più di 130mila dollari vinti. L’ultima sua bandierina conquistata al King’s Cup Main Event è la sua 51esima inm carriera.


A margine del PartyPoker Grand Prix Germany di Rozvadov, si è disputato il King’s Cup Main Event, torneo per tutte e tasche, con un buy-in di appena 100 euro ma un garantito di ben 50mila euro. Un torneo che ha visto la presenza di diversi italiani, che hanno optato di passare un ferragosto all’insegna del poker in quella che sta diventando la location numero uno del poker europeo.

Un torneo quest’ultimo vinto dallo slovacco Martin Vaclavik dopo un deal 2-left con il ceco Rastislav Paleta. Il primo si è aggiudicato un premio da circa 8mila euro, il secondo da 7mila euro. Al Final day però vi erano diversi azzurri in lotta per il titolo, sfoggio via per un soffio a Gianbattista Corbelli, out undicesimo, e alla brava Angela Carmosino, out dodicesima.

Per la nota giocatrice italiana si tratta della 51esima bandierina in carriera, che le permette di raggiungere i 135mila dollari vinti in carriera (dati hendonmob). Il suo primo ITM è datato gennaio 2011, mentre il suo best score live risale al 2014, quando terminata seconda al Main Event dell’Only The Barracudas, per un premio da circa 18mila euro dollari.

Tornando al Main Event della King’s Cup, gli altri italiani ITM risultano essere Ertch Guerra (30°) e Devis Cavina (35°). Infine segnaliamo anche il dodicesimo posto dell’azzurro Giancarlo Beltrami, centrato al The Indina Poker Series sempre disputato al King’s Casino di Rozvadov.