Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Non c'è nessun italiano al Final Table del Battle of Malta da 1.850.760 euro di montepremi totale. Il migliore dei nostri è stato Alessio Bergamo, eliminato in 20esima posizione. Ecco il report...

 

E' andata malissimo ai 15 azzurri impegnati nel Day3 del Battle of Malta dei record (3.816 entries per 1.850.760 euro di montepremi totale). Nessuno di loro è infatti riuscito a guadagnarsi l'accesso al Final Table che distribuirà premi per circa 900.000 euro. Il migliore è stato Alessio Bergamo che si è ritrovato fuori dai giochi in 20esima posizione dopo una mano giocata contro Mantas Urbonas.

E proprio il 31enne lituano è volato all'ultimo tavolo chiudendo secondo, con 15,9 milioni di chips, dietro lo scatenatissimo Maxime Canevet, 29enne francese di Parigi che ha letteralmente dominato la giornata. Per lui uno stack pazzesco da quasi 26 milioni di chips che gli permetterà di gestire al meglio la fase più importante del torneo.

Sono andati più che bene anche il libanese Abdallah Fakhreddine, al momento terzo con 9,7 milioni, l'olandese Mateusz Moolhuizen (8.625.000), il danese Erik Ostergaard (5.400.000), l'inglese Andy Hills (5.260.000), lo svedese Gustav Vadenbring (5.075.000), l'altro transalpino Julien Stropoli (4.600.000) e l'americano Jerry Mangum (2.950.000).

Adesso occhi puntati sul Final Table. L'appuntamento è per le 14 di oggi, per tutti gli aggiornamenti restate sintonizzati con la nostra home!

1. Maxime Canevet - 25.925.000
2. Mantas Urbonas - 15.900.000
3. Abdallah Fakhreddine - 9.700.000
4. Mateusz Moolhuizen - 8.625.000
5. Erik Ostergaard - 5.400.000
6. Andy Hills - 5.260.000
7. Gustav Vadenbring - 5.075.000
8. Julien Stropoli - 4.600.000
9. Jerry Mangum - 2.950.000

Ecco, nel dettaglio, il pay out dei primi 9 classificati:

1. €300.000
2. €170.000
3. €115.000
4. €80.000
5. €65.000
6. €53.000
7. €41.000
8. €30.000
9. €23.000