Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

L’Italia torna protagonista a Rozvadov, ormai capitale del poker europeo, grazie al recente successo centrato dal veneto Alessio Pillon, che ha imposto il suo gioco in un evento Pot Limit Omaha da 200mila garantiti del Big Wrap Warmup.


L’azzurro Alessio Pillon si è imposto su un totale di 310 giocatori (607 entries totali) in un torneo che ha visto la partecipazione di diversi giocatori italiani in questo torneo che metteva in palio un garantito da 200mila euro, ampiamente superato grazie ai buy-in da 550 euro pagati che hanno fatto lievitare il montepremi fino a 333.850 euro.

Al tavolo finale Alessio Pillon ha messo a segno una splendida rimonta quando rimasti in otto si è ritrovato ad essere lo short stack del tavolo. Questo però non l’ha smosso e con calma è riuscito a resistere e ad risalire posizioni, fino a giocarsi l’heads-up finale contro Richard Toth dopo aver concordato un deal 3-left.

In terza piazza Tim Grau ha così vinto un premio da 29.486 euro, mentre il runner-up Richard Toth ha messo in cassaforte 42.863 euro. L’azzurro Alessio Pillon si è invece aggiudicato trofeo e un primo premio da 43.495 euro grazie ai 4.500€ lasciati in gioco dopo l’accordo finale.

Al tavolo finale vi era poi la presenza di Angelo Riccio, ma la sua finale è durata davvero poco in quanto è stato il primo eliminato al tavolo, out al nono posto per un premio di consolazione del valore del 5.248 euro.

Poker room King's Casino Rozvadov
Poker room King's Casino Rozvadov

The Big Wrap Warmup PLO - Payout Final Table
1 Alessio Pillon 43.495€ *
2 Richard Toth 42.863€ *
3 Tim Grau 29.486€ *
4 Matthias Pum 20.039€
5 Richard Vymeris 15.714€
6 Erich Kollmann 12.311€
7 Pavel Hravanek 9.255€
8 Joachim Sanejstra 6.574€
9 Angelo Riccio 5.248€
* deal