Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Il day2 del Tana delle Tigri Main Event, nella edizione nel casinò Go4games di Olomouc in Repubblica Ceca, si chiude con 18 giocatori che nella giornata di domani si contenderanno la prima moneta. Oltre ai 5 italiani in gara, 10 cechi e 3 polacchi. Il chipcount è comandato da Rene Siry con 1.403.000 chips.


Il Day 2 ha regalato diversi colpi di scena. Si è partiti con 95 giocatori che avevano superato il day 1, per arrivare al dato definitivo di 273 fra buy-in e re-entries grazie al quale si è superato il montepremi garantito previsto.

Perdiamo nelle prime battute del torneo italiani che si erano piazzati bene nel day 1 come Daniele Puccetti, Marco Fanin ed Ervis Thartori. Verso la pausa cena perdiamo Ruggiero Raimondi, mentre a ridosso della zona bolla è il nostro Pasquale Plevano ad abbandonare i sogni di gloria per questo torneo.

Il payout prevede 23 premi, con un minimo di 15.000 corone, mentre la prima moneta recita 350.000. Il bubble man è il ceco Petr Segl, vittima di Ondrej Lon. Quest'ultimo è originario proprio di Olomouc e fra i giocatori di casa è quello che può vantare il miglior palmares live.

Sono sette gli italiani a premio: Piero Tiberi, Andrea Bertacca, Stefano Cavaliere, Davide Carlo Schiavi, Lorenzo Montanera, John Catena e Agron Thartori.

Menzione particolare per Piero Tiberi, assoluto mattatore della giornata, dove è arrivato ad avere oltre 1.500.000 chips prima di perdere metà dello stack contro Rene Siry ed uscire nell'ultimo livello al 20° posto, soprattutto per una mano sfortunata di allin preflop contro un avversario che chiude set al river. Agron Thartori chiude al 19° posto

Vi diamo appuntamento a domani sul nostro BLOG LIVE per seguire assieme il final day del Main Event del Tana delle Tigri!

Piero Tiberi
Piero Tiberi

Tana delle Tigri Main Event - Chipleader e count italiani
Rene Siry 1.403.000 CHIPLEADER
Lorenzo Montanera 988.000
Stefano Cavaliere 719.000
John Catena 209.000
Andrea Bertacca 190.000
Davide Carlo Schiavi 173.000