Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Dopo un 2014 chiuso con un passivo da 1,7 milioni di dollari, lo svedese Viktor 'Isildur1' Blom continua a dilapidare la sua fortuna tra i tavoli online di Full Tilt e PokerStars. Anche a gennaio è infatti in rosso per circa 624.000 dollari.


Non è stato di certo un inizio d'anno incoraggiante per l'ex red pro di Full Tilt Viktor Blom. Per il 25enne di Ranas un buco da 623.950 dollari accumulato nelle 200.000 mani giocate tra le varianti Draw ed Eight Game. Un pesante passivo che conferma la crisi di un giocatore che negli ultimi tredici mesi ha bruciato 2,3 milioni di dollari, cifra che lo colloca tra i regulars più perdenti insieme a Gus Hansen e Phil Ivey.

Ed ha inziato male anche il 'Tiger Woods del Poker' di Riverside che, al momento, si ritrova sotto di 167.853 dollari con il nick 'Polarizing'. Per Ivey un bilancio tutto sommato accettabile dopo i quasi 2,4 milioni di dollari persi soltanto nel 2014.

Ecco, nel dettaglio, i 'Flop 5' di gennaio:

  1. Viktor 'Isildur1' Blom - $623.950
  2. CoeJassidy - $255.450
  3. Phil 'Polarizing' Ivey - $167.853
  4. flong78 - $44.488
  5. UhhMee - $36.025

'Ilari FIN' al tavolo liveVola invece Ilari 'Ilari FIN' Sahamies, il migliore del mese con un profit da oltre 439.000 dollari. Il 32enne finlandese, di Helsinki, continua a navigare a gonfie vele dopo aver portato a casa, soltanto nel 2014, un bottino da 2,8 milioni di dollari.


Tra i più vincenti di gennaio troviamo anche Ben 'Sauce123' Sulsky ed il misterioso player irlandese 'EireAbu'.

Ecco i Top Five:

  1. Ilari 'Ilari FIN' Sahamies - $439.503
  2. Faith#1Virtu - $368.534
  3. Ben 'Sauce123' Sulsky - $348.016
  4. Patriktortonius - $307.049
  5. EireAbu - $266.285