Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Nel vedere tutto il movimento mediatico attorno alle challenge online tra Polk e Negreanu il grande veterano Doyle Brunson ha fatto un tweet che potrebbe accendere una nuova sfida per Doug Polk, autentico catalizzatore mediatico nel mondo del poker.

 

La sfida con Daniel Negreanu è ancora nel vivo, e proprio sulla High State Feud che Doyle Brunson ha twittato: "Mi piace ancora il ‘vecchio’ modo di giocare a poker. Faccia a faccia, alzare la posta, trattare. Il poker è ancora giocato da persone".

Si è subito acceso un botta e risposta con Doug Polk che ha detto: "Ti farò un'offerta, giochiamo 3 partite in heads up. Una nel No Limit Hold’em e gli altri due giochi li puoi scegliere tu. L'unica clausola è che devi darmi un mese per prepararmi così posso leggere le regole di Badacey o Pot limit pineapple o qualsiasi altra cosa giocheremo".

La risposta di Brunson non si è fatta attendere: "No, ma sarei lieto di avere la possibilità di giocare un po' a Razz. Un gioco semplice. E poche altre varianti".

Probabilmente di questa sfida, anche generazionale, non se ne farà nulla, ma intanto continua lo scontro con DNegs arrivano alla 10° sessione (leggi qui). Per tutti gli altri risultati online e live restate "sintonizzati" con la nostra home o entrate nel canale Telegram Notizie Poker.