Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Daniel Negreanu ci ha preso gusto? Nonostante 1.2 milioni persi nella High Stakes Feud con Doug Polk, il canadese sembra intenzionato a sfruttare il trend del momento nel mondo del poker, quello delle sfide, e potrebbe dare vita ad uno scontro con un altro mito del poker mondiale, Phil Hellmuth.

 

E' scoppiata la mania delle sfide nel mondo del poker, dalle Galfond Challenge fino alla High Stakes Feud tra Daniel Negreanu e Doug Polk che ha avuto anche un ottimo richiamo mediatico, ecco perché sono pronti molti duelli nel prossimo futuro.

Abbiamo già parlato di quelli in rampa di lancio tra Bill Perkins e Landon Tice o le sfide lanciate da Wiktor Malinowski (leggi qui), ma quella che si prospetta tra KidPoker e PokerBrat avrebbe davvero un grande richiamo visto che parliamo di due delle personalità del mondo del poker più note, amate/odiate.

Parliamo di Phil Hellmuth che potrebbe raccogliere la sfida di Daniel Negreanu. Il tutto sarebbe nato dai commenti di Hellmuth sul gioco di DNegs nella sfida con Polk costata 1,2 milioni di dollari al canadese. Queste le parole di Hellmuth: ""Sono rimasto deluso dal modo in cui ha giocato Daniel, anche perché ha allenatori brillanti. Ho parlato con loro e mi piace la loro filosofia e il modo in cui lavorano. Sanno cosa stanno facendo quindi ho scommesso sul talento di Daniel. Purtroppo ha cercato di contrastare il fuoco con il fuoco quando doveva giocare semplicemente come Daniel. E penso di essere pronto ad una sfida visto che ho vinto 29 degli ultimi 30 duelli giocati, ho vinto il mio ultimo torneo Head's up ... Ho perso solo contro Cary Katz".

Tutto è ancora in alto mare con Negreanu che avrebbe offerto a Hellmuth anche la possibilità di fissare limiti e mani da giocare e anche in quale variante.