Pubblicato il

Un piuttosto noto giocatore di poker cash game ad alti limiti, Jama-dharma, è stato bannato a vita da PokerStars.com per aver praticato il "buttoning", azione che gli ha permesso di avere un vantaggio scorretto su tutti gli altri giocatori.


È probabilmente la prima volta che sentite parlare di "buttoning". In effetti così è stato anche per me quando l'ho letto e mi sono dovuto informare. Praticamente si definisce "buttoning" l'azione di sedersi ad un tavolo di poker cash game esclusivamente sul bottone, aspettare che il tavolo si riempia, giocare una mano nella posizione privilegiata rispetto a tutti gli altri concorrenti e poi svignarsela.


Un modus operandi di cui il player Jama-dharma era diventato un professionista e che gli ha portato una squalifica a vita dalla poker room PokerStars.com. Secondo i rapporti della poker room, il player in questione ha ripetuto questa pratica svariate volte in tavoli dai limiti $10/$20 e superiori.


In tanti si sono resi conto del giochetto operato da Jama-dharma, denunciando l'irregolarità a PokerStars e rendendola pubblica sul noto forum statunitense di poker online "2+2". Propio su 2+2 l'utente piranha spiega come funzioni il buttoning attuato da Jama-dharma e di quanto profittevole possa essere: "Supponiamo di prendere il posto che ti garantisce il bottone, come sta facendo Jama, giocare e lasciare il tavolo rapidamente, quando sei in un 6-handed.

Tavolo PokerStarsSei sul bottone quando cominci a giocare le tue posizioni nelle prime quattro mani sono Bottone, CO, HJ, e UTG, tutte gratuitamente. Così si guadagnano 4 Big Bets. Ora immaginate di lasciare il tavolo dopo 2 orbite. giocheresti 10 mani e guadagneresti 4 Big Bets. Ora immaginate sia quello che fate tutto il giorno. Stareste nella media di 4 BB/100. Se avete lasciato dopo 4 mani, ci si guadagnano 10 BB/100".


La poker room dal canto suo ha prima avvertito il player di non ripetere tale scorrettezza, quindi, vedendo che il richiamo non aveva sortito alcun cambiamento sul modo di giocare di Jama-dharma, lo ha bannato a vita, permettendogli però di fare cash out dei soldi presenti sul conto.


Da oggi in poi Jama-dharma non potrà più sedersi ai tavoli di poker della più nota e frequentata poker room del mondo. E nessuno potrà pensare di imitare la sua scorrettezza senza pagarne le conseguenze.