Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Anche PokerStars.it sta per lanciare il sistema 'Seat me' per i tavoli del poker cash game. Dal 10 aprile non sarà più possibile scegliere il tavolo e selezionare gli avversari. Niente più uso dei seat script.

 

Brutta notizia per i regular del poker cash game online .it. La sala con la picca rossa sta infatti per lanciare la novità 'Seat me'. Da martedì 10 aprile arriverà un sistema tutto nuovo per la scelta dei posti ai tavoli, come già succede nella altre nazione che hanno aderito alla liquidità condivisa per il poker online (Francia e Spagna).

Non sarà quindi più possibile selezionare i posti manualmente ma basterà scegliere il tipo di gioco, con i livelli di puntata desiderati, e grazie alla funzione 'Seat me' sarà il software a trovare un posto al giocatore.

Una mossa che nelle idee del management servirà a combattere fenomeni come il chip dumping e il bumhunting (giocatori che attendono al tavolo i players più deboli rifiutando l'azione contro gli altri reg), oltre ad impedire l’uso di seating script.

Ovviamente sono subito arrivate le critiche dei grinder che si ritrovano ancora una volta con le spalle al muro e senza possibilità di scelta se non quella di cambiare la poker room di riferimento. Del resto la strada intrapresa da Ps è oramai chiara, tutelare l'ecosistema e favorire i player occasionali che così non rischiano di essere 'cannibalizzati' dai reg.

'Seat me', mossa in vista della liquidità condivisa?
'Seat me', mossa in vista della liquidità condivisa?


Ma dietro l'ultima novità si potrebbero nascondere anche altri scenari. L'arrivo del 'Seat me', per i più ottimisti, potrebbe rappresentare il preludio del lancio della liquidità internazionale proprio perché al momento è presente solo nei mercati condivisi.