Pubblicato il da Tiberio "Boss" Redaelli

Per la nostra rubrica scuola di poker, oggi andiamo ad analizzare quali sono i tre errori piu' gravi da non commettere quando si gioca a poker cash game online in modalita' 6 max? Sei pronto a scoprire quali sono i principali errori da non commettere al tavolo da gioco?

 

Al terzo posto tra gli errori piu' gravi da evitare troviamo i rilanci o i call con mani molto deboli. Il motivo è abbastanza evidente e non credo servano parecchie spiegazioni in merito. A scanso di equivoci serve precisare che è estremamente diverso tentare una mano saltuaria in bluff piuttosto che presentarsi regolarmente al flop ATC. Questo non farà cheridurre l'equity delle vostre mani.

Al secondo posto una scarsa attenzione alla texture del flop. Da questo aspetto infatti un giocatore attento ed esperto fa dipendere la decisione circa l'eventuale continuation bet. Suponiamo che con 8f9f voi abbiate aperto preflop per 3BB. Scendono le prime tre carte comuni che sono 3c 4c 7f. Voi sostanzialmente non avete centrato nulla di positivo, solamente due remoti progetti backdoor. Nel caso in cui voi abbiate due avversari sarà abbastanza difficile convincerli entrambi di un'over pair o qualcosa di comunque abbastanza forte da impensierirli.

Va da se che risparmiare questa Cbet significa risparmiare molto denaro sul lungo termine. Un altro possibile scenario in cui risparmiare la Cbet sta nei flop bassi ed accoppiati. Ancora nel caso preflop precedente, sul tavolo ora cadono 4c 4p 3f anche in questo caso non ha molto sensotentare una Cbet, per lo meno non per valore, poiché è altamente probabile che l'equilibrio delle mani non sia cambiato affatto. In via generale dobbiamo comunque tener presente della texture del board per decidere in merito alla Cbet e alle varie puntate che abbiamo intenzione di fare.

Al primo posto troviamo invece un caposaldo di noi italiani: la difesa dei bui che, specialmente in un contesto 6max può rivelarsi senza dubbio estremamente dispendioso oltreché completamente inutile. Essendo in un contesto di gioco shot handed occuperemo spesso una posizione sui bui e se ogni volta li difendiamo con mani marginali e magari in modo passivo limitandoci al call rischiamo di dilapidare il nostro stack senza mai estrarre valore dalle nostre carte.

Buona regola dunque aumentare l'aggressività dalle posizioni in late adeguando i range al gioco 6 max e tentando di rubare i bui a nostra volta in modo da poterli poi pagare senza aver speso nulla. Limare i propri difetti in merito a questi tre punti ci consentirà di migliorare non di poco il nostro rendimento e il conseguente guadagno al tavolo, permettendoci successivamente di concentrarci in un labor limae più avanzato e preferibilmente legato al livello di gioco che stiamo grindando.