Pubblicato il da Tiberio "Boss" Redaelli

Quando ti siedi ad un tavolo da gioco per giocare a poker, una delle regole più semplici da seguire è quella di studiare il comportamento al tavolo di ogni giocatore e iniziare a capire il suo stile di gioco e cogliere tutte le diverse sfumature che possono esservi utili durante una partita di poker cash game o un torneo.

 

Alcune delle cose principali da notare riguardo gli altri giocatori seduti al tavolo da poker, e che si dovrebbe cercare di stabilire nel minor tempo possibile, sono le seguenti:

  • Che range di mani i vostri avversari stanno giocando preflop
  • La grandezza media delle puntate preflop che fanno i vostri avversari e con quali carte compiono questa azione.
  • Il range di 3-bet degli avversari.
  • Quali mani i vostri avversari giocano in situazione di postflop.

 

L'ultimo punto è però piuttosto difficile da individuare perché è necessario avere una enorme quantità di informazioni, che variano per ogni singolo giocatore. Tuttavia la chiave è osservare i vostri avversari e imparare il più possibile le loro tendenze in particolari situazioni. Per esempio, quanto puntano quando al flop hanno trovato la Top Pair con un kicker forte? Fanno abitualmente slowplay con le mani forti? Fanno check-raise se hanno floppato il nuts? Sono disposti a rilanciare in semibluff con un progetto di scala o colore?

 

Questo è solo un piccolo campione delle domande alle quali è possibile rispondere mentre si studia gli altri giocatori. Ovviamente non ci si ricorda di ogni piccolo dettaglio su ogni avversario durante una sessione. Motivo per cui le note dei giocatori sono indispensabili e bisogna compilarle ogni qual volta si ottiene questo tipo di informazioni. Il resto lo farà la propria esperienza nel poker online, che vi aiuterà a dare un profilo più definito al tipo di giocatore contro il quale state giocando. Del resto con l'esperienza ci si abitua ai tempi del poker online e questo rende più facile ottenere una buona lettura su ogni giocatore.

 

Se siete seriamente interessati a ottenere una buona lettura sugli avversari è buona cosa osservare i tavoli anche quando non siete voi a giocare, soprattutto quando si ha intenzione di fare level-up. Un periodo di rail per osservare la tipologia di avversari che vi aspetta al nuovo livello di gioco è sempre utile prima di mettere in gioco il proprio denaro. L'unico pericolo, quando si affronta la pratica del railing, è quello di annoiarsi in quanto non si sta giocando ma solo osservando. Dopo un po' il rischio è quello di addormentarsi. In ogni caso, bisogna assicurarsi di essere in grado di concentrarsi sul gioco e sulla mano per studiare i vostri avversari. In questo modo, è possibile ottenere preziose informazioni su di loro, il che aiuterà il vostro processo decisionale un po'.