Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

La comunità dei pokeristi aspetta ancora The Rounders 2, ma intanto la prossima pellicola in uscita sul mondo del poker si chiamerà Poker Face, scritto da Stephen M. Coates e diretto da Gary Fleder e avrà Russell Crowe protagonista nel ruolo di un miliardario appassionato di partite high stakes.

 

Gli ingredienti per farci divertire ci sono tutti per Poker Face, il nuovo thriller scritto da Stephen M. Coates e diretto da Gary Fleder (Homefront, The Express, The Shield e Il collezionista). Il progetto è targato Arclight Films, e tra i produttori ci sono Gary Hamilton, Addam Bramich, Ryan Hamilton, Jeanette Volturno, Jason Clark e Keith Rodger.

Togliamoci però subito dalla testa che il poker sarà il fulcro della trama come in altri film di successo nel nostro ambiente, e pensiamo subito a The Rounders (di cui aspettiamo sempre il secondo capitolo, ormai una chimera), ma piuttosto sarà un pretesto a fare da cornice.

Il protagonista di Poker Face sarà l'ex "gladiatore" Russell Crowe che qui sarà un miliardario dell’industria tech che radunerà i suoi amici di infanzia a Miami per una partita di poker high stakes anche se poi la trama prenderà una piega thriller ben diversa da fold, rilanci e all-in comodamente seduti al tavolo da gioco. Crowe torna al lavoro dopo aver da poco finito le riprese di Thor: Love and Thunder, il film dell'universo Marvel dove interpreta il dio Zeus.