Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Poker e Formula 1 sempre più vicine. Dopo Partypoker con la McLaren, è il turno di Pokerstars che stringe un accordo per l'Europa come sponsor ufficiale della F1 fino alla stagione 2023.

 

PokerStars e la Formula 1 stringono un nuovo accordo con l'obiettivo di crescere assieme. Il marchio di scommesse online ha scelto le quattro ruote come nuovo partner ufficiale di 'betting' per l'Europa fino al 2023.

L’accordo prevede che il logo dell'azienda di proprietà della Flutter International sarà esposto durante tutta la copertura televisiva in Europa per quanto riguarda il Mondiale di Formula 1. Una new entry per il campionato dopo la firma con 188Bet effettuata già a marzo 2020 per il ruolo di betting partner in Asia.

Tom Warren, direttore marketing del gruppo PokerStars, si è espresso sull'accordo con il circus: “Lavorare con la Formula 1 ci offre l’opportunità di raggiungere una base di tifosi la cui passione per lo sport va ben oltre il motorsport. Essere in grado di coinvolgere un pubblico di queste dimensioni, e tuttavia potersi concentrare specificamente solo sulle regioni che sono target fondamentali per noi, rende questa proposta molto accattivante“.

Ci sarà da capire come questa cosa impatterà in Italia dove il Decreto Dignità vieta la pubblicità, anche se i cartelloni virtuali potrebbero essere benissimo oscurati nel Belpaese dove sembra essere tornati indietro di 20 anni con queste limitazioni.