Pubblicato il da Redazione

Questo è il titolo del divertente film di Tom Vaughan interpretato dalla bellissima Cameron Diaz. In queste WSOP 2012 è però andato in onda un real remake del film! La protagonista assoluta e indiscussa e stata la bellissima Liv Boeree.


Il tutto e' cominciato dopo che il suo compagno Kevin MacPhee aveva dichiarato che per restare concentrato sui tornei preferiva dormire in una camera da solo senza la sua compagna, come già avevo avuto modo di raccontarvi in un mio recente articolo, la bella Liv, attraverso la sua pagina twitter, ci rende  noto di non aver alcuna intenzione di essere a Las Vegas solo per giocare le WSOP...anzi!


A casa di Vanessa Rousso, una sobria magione poco lontana dalla strip, è stato dato un super party esclusivo con protagonisti i vari Duhamel, Trickett, Maria Ho (ex presunta fiamma di Danielino Negreanu) e altri top player sia del poker che della bottiglia…. Per sua stessa ammissione la bella Liv ha leggermente alzato il gomito bevendo whisky come un minatore australiano dopo 20 ore in miniera e i risultati non si sono fatti attendere. “Leggermente” alticcia ha iniziato a fare capriole come una contorsionista circense finendo per fratturarsi la caviglia…. Senza perdersi d’animo, appena uscita dal pronto soccorso ingessata e livida ha noleggiato una carrozzina elettrica per muoversi più agevolmente all’interno del Rio Casino, sede delle WSOP. Un consiglio da amico al suo compagno MacPhee; Kevin, va bene restare concentrati sui vari tornei, ma un occhio alla Boree ogni tanto io glielo darei…. Sai com’è il detto: player avvisato mezzo salvato!

Come sempre leggete le miei notizie con una sana dose di Ironia, un saluto da Marco Zanini