Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Negli Stati Uniti si continua a parlare e a giocare a poker live. Gli ultimi eventi organizzati da The Venetian e Wynn sono due veri e propri festival al via a maggio.

 

Tommy La Rosa, td del The Venetian, ha annunciato le date del DeepStack Championship Poker Series con oltre 15 milioni $ garantiti dal 3 maggio al primo agosto: "Dal 3 maggio al primo agosto oltre 15 milioni di dollari garantiti su 53 tavoli dedicati ai tornei di poker live. Spero di avere una copia anticipata disponibile la prossima settimana per le persone tramite e-mail".

Il programma non è ancora noto ma si sa che ci saranno tornei anche dopo le DeepStack Championship Poker Series, come un torneo da 1,5 milioni di dollari garantiti dal 2 al 7 giugno e un 1.600 dollari da 2 milioni garantiti dal 10 al 14 giugno, tutti e due in modalità No Limit Hold’em.

Dopo le Spring Classic, si muove anche il Wynn che rilancia con un una dozzina di eventi a fine aprile con 1 milione di dollari garantiti, le Wynn Signature Series dal 26 aprile al 9 maggio. Il più grande evento della serie ha un buy-in da $1.100 e inizierà il 6 maggio con tre starting flight del Day 1 e un garantito da $400.000.

A Las Vegas dal primo maggio il governatore Steve Sisolak consentirà ai governi locali di determinare autonomamente le restrizioni Covid-19 in futuro. Come si legge su GiocoNews due contee del Nevada (Washoe e Nye) hanno già annunciato che elimineranno la maggior parte delle restrizioni il primo maggio. La contea di Clark, quella in cui si trova Las Vegas, non ha reso ancora pubbliche le decisioni che prenderà, ma secondo le previsioni della stampa anche qui i cambiamenti arriveranno per quella che rimane lo contea più popolosa dello stato.