Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Oggi il poker nella vita di Michele Limongi non è più al primo posto, dato che ora è a tempo pieno un ristoratore e albergatore nella splendida Phuket, Thailandia. Ovviamente le carte restano la sua grande passione e di recente ha lanciato un sondaggio interessante.


Dal suo profilo Facebook il ‘Baffo’, Michele Limongi, ha chiesto ai suoi followers e amici pokeristi tale domanda: “Considerato che per me il poker è stata una felice bella parentesi della mia vita, vorrei sapere cosa pensano gli attuali giocatori di poker riguardo il seguente quesito: chi è il più forte giocatore italiano di varianti?”.


Michele Limongi ha poi elencato il nome di dieci giocatori: Max Pescatori, Alessio Isaia, Dario Minieri, Dario Alioto, Walter Treccarichi, Fabio Coppola, Marco Traniello, Flaminio Malagutti, Luca Pagano, Michele Limongi. Dopodiché ha aggiunto alla lista anche Carlo Braccini, che oramai gioca solo varianti e con ottimi risultati.


Il primo a dare il suo parere è stato lo stesso Michele Limongi, che non si è auto votato, bensì ha scelto di fare il nome di Max Pescatori. E alla fine il più votato da tutti è stato proprio il Pirata. “Morale della favola: il più forte è Max Pescatori”, scrive alla fine Michele Limongi.

Max Pescatori alle WSOPD’altronde è l’unico giocatore italiano ad aver vinto quattro braccialetti delle WSOP, trionfando in quattro diverse varianti. Il primo successo arrivò infatti nel 2006 in un torneo Limit Hold’em, dopodiché nel 2008 vinse il torneo Mixed PLO-PL Holdem, nel 2015 c’è stata poi la doppietta, dopo il Pirata si è imposto in un evento Razz e in un evento Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better.


Altro giocatore parecchio votato, dopo Max, è stato Dario Alioto, da molti considerato il giocatore più forte per quanto riguarda il Pot Limit Omaha. Non a casa il siciliano Alioto in carriera vanta numeri piazzamenti e vittorie in eventi PLO, e nel 2007 vinse anche un braccialetto WSOP alle World Serie europee disputate a Londra, trionfando per l’appunto in un vento Pot Limit Omaha.


Qualcuno poi ha indicato il siciliano Walter Treccarichi come un futuro e vincente giocatore di varianti, lo stesso Michele Limongi ha detto di lui: “Non si vincono due tornei HORSE se non si conoscono le varianti”. E ovviamente fra i nomi più gettonati c’era anche quello di Michele Limongi.


Sei pronto a giocare su Snai Poker? Ti aspetta un fantastico bonus di benvenuto del 300% fino a 1.050 euro. Ma non solo... deposita e gioca ed avrai a disposizione 5 euro in token per i Sit'n'Go Twister.