Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Vediamo le parole di Ty Stewart, direttore esecutivo delle World Series of Poker a poche ore dall'annuncio del programma completo delle WSOP 2021 che tornano in autunno a Las Vegas con tante novità e 88 braccialetti in palio.

 

Delle novità e del calendario delle WSOP 2021 abbiamo già parlato qualche giorno fa (leggi qui), ora parliamo del direttore esecutivo delle World Series of Poker, Ty Stewart, che ha rilasciato una lunga intervista proprio in merito alle prossime WSOP 2021 che tornano live a Las Vegas ma in un periodo diverso, quello autunnale, dopo 26 mesi di assenza forzata.

Sui nuovi tornei. "Siamo particolarmente entusiasti di vedere il ritorno dei mixed game all'inizio e il nuovo 50k PLO verso la fine. Pensiamo che The Reunion abbia il potenziale per battere il record dei Big 50 dato lo stesso prezzo e posizione nel programma".

Sulla situazione sanitaria. "Riteniamo che ci siano sviluppi positivi per quanto riguarda i viaggi internazionali e ci aspettiamo che continui a migliorare entro ottobre/novembre. Il torneo di taglie Hall of Fame dovrebbe essere un modo speciale per i fan di connettersi con le leggende del gioco. Ma non c'è nulla che si avvicini all'attesa per il Main Event di quest'anno e al fermento che possa essere il più grande di sempre".

Sul autunno a Vegas. "E’ il periodo migliore dell'anno a Las Vegas con il clima che si raffredda, quindi sarà divertente vedere molti dei nostri giocatori sperimentare questo per la prima volta e godersi il fatto di essere lì. La città è piena di annunci quasi ogni giorno e dovrebbe essere un'opportunità per mostrare una Las Vegas completamente restaurata. Puoi giocare alle Wsop e partecipare a una partita di Raiders o dei Vegas Golden Knights lo stesso giorno, cosa potrebbe esserci di meglio?".

Sui protocolli sanitari. "Seguiremo gli stessi accorgimenti di salute e sicurezza di altre forme di gioco da casinò in Nevada. Mentre molte delle disposizioni di distanziamento sociale si sono allentate con i tassi di vaccinazione più elevati di oggi, siamo molto consapevoli delle mutevoli emozioni delle persone riguardo agli assembramenti. Evitare le linee di registrazione è una delle nostre maggiori preoccupazioni ed emergenze. Chiediamo a tutti i giocatori di utilizzare la registrazione online disponibile tramite Bravo Poker Live quando si aprirà tra poche settimane".