Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Erano solo delle illusioni i segni di ripresa manifestati qualche giorno fa da un Gus Hansen buon protagonsita ai tavoli Omaha Hi/Lo e 2-7 Triple Draw. Il pro di Full Tilt Poker torna a perdere e si avvia a chiudere novembre sotto di 1,5 milioni di dollari.


Un inizio di settimana da dimenticare riporta Gus Hansen nel baratro. Il danese perde più di 400.000 dollari negli ultimi due giorni portando il suo bilancio di novembre ad un passivo di oltre 1,5 milioni di dollari. Il red pro vive una crisi pesantissima che dura oramai da tempo immemore, crisi che rischia di mandarlo in bancarotta per via dei quasi 8 milioni di dollari persi nel 2013.

Non sta andando bene nemmeno il campione di Ranas Viktor Blom, altro pro di Full Tilt Poker in un momento non certo felice. Dopo un inzio di stagione strepitoso il fenomeno del poker online svedese sta perdendo i massimi bruciando molti dei dollari vinti in precedenza. Nonostante questo Isildur1 resta tra i migliori del 2013 con più di 2,1 milioni di profit.
Viktor 'Isildur1' Blom
I due, che comandano per distacco la classifica dei players più perdenti del mese in corso, stanno praticamente foraggiando tutti i regulars della red room.

A trarne il vantaggio maggiore è senza alcun dubbio quel Niklas 'ragen70' Heinecker autentico dominatore dei tavoli highstakes della red room. Il tedesco è una macchina perfetta che al momento sembra davvero inarrestabile come confermano i quasi 2 milioni di dollari vinti a novembre.

Di seguito i 10 players più deludenti del mese:

  1. Gus Hansen - $1.508.374
  2. Isildur1 - $1.365.190
  3. WCGRider - $253.708
  4. FinddaGrind - $251.652
  5. bbvisbadforme - $241.454
  6. punting-peddler - $212.079
  7. samrostan - $194.748
  8. Alexonmoon - $146.356
  9. GGoffi - $138.798
  10. IReadYrSoul - $96.324