Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Un Doug Polk davvero convinto non sembra riuscire a mollare il mondo del poker, anzi rilancia sfidando Phil Hellmuth, protagonista della doppia vittoria su Negreanu al High Stakes Duel, un Negreanu battuto proprio dallo stesso Polk che propone un freeroll da 1 milione di dollari a Poker Brat che non accetta.

 

Phil Hellmuth rimane imbattuto ad High Stakes Duel con 5 vittorie su 5 (contro Esfandiari e le due recenti contro Negreanu), autoconfermandosi il migliore al mondo, parole che non sono passate sotto traccia ad un altro pro che ha asfaltato di recente Negreanu in heads up cash game, quel Doug Polk che aveva annunciato il ritiro dal poker, ma che nelle ultime ore si è messo in mostra lanciando il guanto di sfida a Poker Brat, e che sfida!

"Hey Phil Hellmuth. 25k mani 200/400 HUNL 2 tavoli da 100bb. Metto un milione di dollari gratis se mi sfidi. I miei $ 1.000.000 contro di te $ 0”. Praticamente un freeroll da 1 milione di dollari per Poker Brat che però avrebbe glissato, nonostante la proposta di 1 milione a 0 sia davvero golosa.

E' chiaro che l'obiettivo di WCGRider di rischiare 1 milione a zero è quello di risalire agli onori della cronaca del poker (e magari di guadagnare da eventuali Side bet) e di zittire una volta per tutte Hellmuth che continua ad autodefinirsi il migliore al mondo.

Polk avrebbe proposto ad Hellmuth di giocare 25mila mani al NLHE ai limiti 200$/400$ in heads-up, con due tavoli aperti e stake iniziali di 100 big blinds. Hellmuth è un animale da live, lo sappiamo, e per lui non sarebbe facile questa sfida in cui partirebbe in netto svantaggio. I rumors dicono che questa sfida non si farà, Poker Brat non dovrebbe accettare, ma mai dire mai.