Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Cosa è successo nell'ultima puntata della stagione 12 di Poker After Dark? Andiamo a vedere le mani più curiose e ricche dell'ottava puntata di uno dei format cash game high stakes più famosi al mondo.

 

Vediamo cosa è successo nell'ultima puntata di Poker After Dark, l'8° puntata della stagione 12, la seconda settimana della "Gamblers Delight". Si gioca cash game $100/$200 NLH con possibilità di straddle a $400, la regola del Seven-Deuce e Buy-in minimo di $20,000 per sedersi.

James Bord subito in azione alla prima mano contro Albert Destrade
Primissima mano della puntata, Albert Destrade, fa lo straddle e il solito James Bord rilancia a 1.300 da bottone con 3-3. I bui foldano, la parola arriva a Destrade che spezza A-10 e 3-betta a 6.000. Board chiama e si va al Flop: K-J-3 Rainbow. Destrade check call sulla puntata pesante da 10.000 di Board col set di 3. Al Turn un 8 fa andare ancora in check Destrade che questa volta fa fold sulla puntata da 15K di Board che incassa il piatto da $47,700.

Pot da $26,700 per Bryan Ercolano su Trevor Pope
Trevor Pope apre a 600 con 8-7 a cuori dalle prime posizioni. Bryan Ercolano dietro di lui lo chiama con J-10, sempre a cuori. Board chiama con 9-7 off dal cutoff e Jacke Daniels, che aveva messo lo straddle, completa con K-3. Al Flop 9-10-J. Daniel fa check, mentre Pope, che ha floppato la scala, punta 1.550 chiamati da Ercolano con la top two pair. Si va al Turn che è un A di cuori, in testa a testa, e Pope punta ancora 3.500 con call di Ercolano che al River trova la carta giusta, un J di fiori che gli fa chiudere il full house. Pope si limita al check con la sua scala, Ercolano punta 7.000 e Pope, quasi controvoglia, chiama annunciando la sua pessima scelta, ed è così visto che il pot da $26,700 va ad Ercolano.

Altri $16,600 per Bryan Ercolano, questa volta paga Dan Shak
Limp di Ercolano dal bottone con Q-9 a cuori. Dan Shak rilancia a 1.200 da small blind con J-J ed Ercolano chiama. Al Flop 7-2-A con due cuori che aprono il progetto a colore per Ercolano che si limita a chiamare la puntata da 2.400 di Shak. Al Turn un K di fiori e doppio check fino al River che è un 3 di cuori. Shak fa check, Ercolano col suo colore punta 4.500 e Shak alla fine paga. Ercolano incassa anche questo piatto da $16,600.

Daniels e Shak si dividono un pot da $75.600
Destrade rilancia da hijack con 5-3 a quadri e trova il call di Daniels dal cutoff. Con K-8 a quadri. Chiama anche Ercolano con J-9 da SB ma dal big blind arriva Shak a puntare 5.000 con A-Q. Chiama solo Daniels e si fa in heads up al Flop che recita: 2-7-8 e Shak punta ancora 8.000. Daniels ci pensa e chiama con la top-pair. Al Turn un 2 di fiori con Shak che manda i resti per 23.900. Daniels entra in tank e alla fine decide per il call che va a formare un pot da $75.600 che i due decidono di splittare con un run it twice, ovvero girando due River. Al primo Shak è fortunato a pescare la Q mentre al secondo il 9 di picche non cambia nulla e i due dividono il piatto.

Lynne Ji chiude con un pot da $12.600 su Ercolano
Un altro limp di Ercolano con 8-7 a picche da hijack e rilancio di Lynne Ji con A-Q dal bottone. I bui foldano e la parola torna a Ercolano che chiama per il Flop che è: 2-7-4. Ji punta 600 ed Ercolano con la top-pair fa un mini check-raise a 1.200 che viene chiamato da Ji. Al Turn abbiamo un Q di cuori. Ercolano questa volta va in check-call sulla puntata da 1.000 della Ji che con la Q ha ora la mano migliore. Al River un 3 di quadri non cambia la situazione e la Ji punta 3.000 su un altro check di Ercolano che ci pensa un pò e decide di chiamare, ma il pot da $12,500 va alla Ji.

Ecco la situazione degli stack a fine puntata:

Jake Daniels $106,900
Trevor Pope $79,500
Bryan Ercolano $62,300
Albert Destrade $60,300
Lynee Ji $46,800
Dan Shak $25,900