Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Andiamo a vedere come si conclude la stagione 12 di Poker After Dark arrivata all'ultimo episodio, l'11°, dove è Lynne Ji a mettere in mostra con una serie di mani e un pot da $63,000, il più ricco della giornata, ma subisce anche un bel bluff da Daniels.

 

Vediamo l'azione e le mani più interessanti giocate nell'ultima puntata di Poker After Dark, l' 11° puntata della stagione 12, la quinta settimana della "Gamblers Delight" e ultimo appuntamento stagionale. Si gioca cash game $100/$200 NLH con possibilità di straddle a $400, la regola del Seven-Deuce e Buy-in minimo di $20,000 per sedersi. Azione a 6 giocatori al tavolo: Trevor Pope, Dan Shak, Albert Destrade, Bryan Ercolano, Jake Daniels e Lynne Ji.

Subito set al river per Jake Daniels
Lynne Ji apre a 500 con J-10 e viene chiama da Daniels sul bottone con coppia di 4. Chiama anche Shak con Q-10 da small bling ed Ercolano da big blind pizza una sola Q. Al Flop: 6-2-J Rainbow che da la top pair a Ji che fa check e chiama sulla puntata da 900 di Daniels, e dopo i fold di Shak ed Ercolano. Al Turn un 5 di cuori apre anche il gutshot. Questa volta la Ji punta 2.900 e Daniels decide di chiamare. Al River arriva un 4 di cuori che regala il set a Daniels che punta il pot, 9.900. La Ji parla un pò con lui e alla fine chiama a malincuore pagando il pot da quasi 20K.

3-way pot da $63,000 per Lynne Ji
Ercolano limpa da hi-jack con A-5, Ji rilancia a 1.000 dal bottone con K-Q, Daniels chiama con 8-2 dal big blind e chiama anche Ercolano. Al Flop: 8-A-J con triplo check. Al Turno un 10 di cuori completa la scala per lap Ji che gioca un check-raise a 5.000 dopo la bet di 1.500 di Ercolano che chiama, così come chiama anche Daniels. River: 3 di picche. Daniels punta bello forte a 14.900 nel tentativo di far fondare gli avversari, magari rappresentando un possibile colore di picche ma sia Ercolano che la Ji chiamano, ed è proprio la Ji ha incassare questo piattone da $63,000.

Split pot da $86,200 tra Ercolano e Shak
Daniels apre a 1.400 da hi-jack con 9-5 a quadri, Ercolano chiama con J-10 a picche e chiama anche Shak dal BB con A-K. La parola arriva a Pope che aveva messo lo straddle di 400 e chiama con 8-4 off. Al Flop Q-A-K con due quadri per la doppia coppia di Shak e il progetto a colore di Daniels, ma c'è anche la scala floppata da Ercolano. Dopo i check di Pope e Daniels, Shak punta 2.500 e trova il call di Ercolano e Daniels (fold per Pope). Al Turn: 2 di cuori che non cambia la situazione e Shak continua a puntare, questa volta 10.000. Ercolano manda i resti per 46.300. Daniels chiama un conteggio prima del fold e la parola torna a Shak che chiama. I due si accordano per un Run it twice. Ercolano ha grosse possibilità di vincere entrambi i piatti ma nel primo esce proprio il K di cuori che permette a Shak che completare il full house e di vincere almeno metà del piatto visto che al secondo River abbiamo un 7, ancora di cuori. I due splittano un pot da $86,200.

Bluff da $20,000 per Daniels contro la Ji
Shak fa lo straddle con 10-4, Ercolano con 8-7 a cuori e Ji con A-10 off decidono di limpare. La parola arriva a Pope che punta 2.000 da hi-jack con J-9 a quadri. Chiama Daniels con 9-7 a big blind, chiamano anche Ercolano e Ji, fold per Shak dallo straddle. Flop: 7-K-10 con due picche. Triplo check e si va al turn: 2 di cuori. Daniels questa volta punta 5.700 dopo il check di Pope. Chiama solo la Ji. Al River: 8 di quadri. Daniels punta 31.200 su un pot da 20K. La Ji inizia a pensare molto, va in tank ma alla fine folda la mano migliore, con un bel bluff che vale un pot da $20,000 per Daniels

Un altro run it twice e un altro split pot da $75,200 per Ercolano
Ercolano apre a 1.000 con A-K dal cutoff nell'ultima mano dell'episodio e della stagione 12. Destrade chiama con A-J a fiori, Ji va in 3-bet per 5.000 con 10-10 da small blind e c'era anche lo straddle di Daniels che folda velocemente i suoi 3-2 off. Al Flop: 5-3-2. Ji continua a puntare 5.000 ma Ercolano rilancia a 29.700. Fold per Destrade e tank per la Ji che alla fine decide di chiamare. Anche qui si opta per un run it twice con Ercolano che parte sotto ma vince subito il primo piatto grazie ad un A di cuori e ad un 9 di quadri mentre al secondo giro le cose non cambiano con un 9 al turn e un altro 9 al River che premiano la Ji.