Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Appena conclusa la 12° stagione, Poker After Dark torna subito in onda con la stagione numero 13 e già dalla prima puntata lo spettacolo non manca con un grande Daniel Negreanu. Vediamo insieme le mani più ricche ed interessanti.

 

Vediamo l'azione e le mani più interessanti giocate nell'ultima puntata di Poker After Dark, la 1° puntata della stagione 13, "The Nosebleeds". Si gioca $200/$400 no-limit hold’em con possibilità di straddle e buy-in minimo da $40.000 (senza limiti massimi). Al tavolo di Poker After Dark debutta MJ Gonzales, conosciuto come coach di Daniel Negreanu, anche lui tra i protagonisti al tavolo, ma anche Zach Franzi, oltre ai navigati Scott Seiver, Matt Berkey, e Dan Smith. Ecco la situazione degli stack al via:

Dan Smith $100,000
MJ Gonzales $100,000
Daniel Negreanu $100,000
Zach Franzi $50,000
Scott Seiver $50,000
Matt Berkey $50,000

Dan Smith ci prova ma il primo big pot da $60,600 va ad MJ Gonzales
Dan Smith rilancia 1.000 da bottone con 10-7 a quadri, Gonzales va in 3-bet per 4.200 con A-Q a quadri da piccolo buio. Smith chiama e si va al flop: 7-Q-8, senza nessun quadro. Gonzales punta 2.200 e Smith chiama. Al Turn un J di cuori non sposta la situazione. Gonzales punta ancora, questa volta 5.000, Smith prova a forzare la mano con un rilancio a 23.500 con la botton pair e il gutshot che non si completa visto che al River abbiamo un 5 di fiori. Gonzales si limita al check, come Smith, e incassa un pot da $60,600

Daniel Neagreanu vs Matt Berkey, split pot
Daniel Negreanu apre l'azione da hijack con un rilancio a 1.000 con J-J, 3-bet di Matt Berkey a 2.500 con A-K dal cutoff. Entra in azione anche Gonzales con K-Q a quadri da small blind e Scott Seiver dal big blind con A-Q. Negreanu non ci sta e rilancia ancora a 12.500 ma trova la 5-bet di Berkey per 52.000. A questo punto rimane solo DNegs che chiama l'all-in e con un pot da $106,100 i due decidono di giocare due board col run it twice. Il primo va liscio per il canadese che incassa il colpo, mentre nel secondo board un Asso subito al flop da l'altra metà del piatto a Berkey.

Bluff di Daniel Negreanu ancora su Berkey
Daniel Negreanu rilancia 1.000 dal bottone con 10-6 a picche e viene chiamato da Matt Berkey con Q-10 da small blind e anche da Smith con 8-3 a fiori da big blind. Al flop 9-8-2 Rainbow. Sul doppio check dei bui arriva la puntata da 2.200 di Negreanu con un difficile progetto di scala ad incastro. Berkey rilancia a 6.500 e trova solo il call del canadese. Al Turn un 5 di picche con Berkey che punta 10.000. Per Negreanu si apre anche il progetto a colore con le picche e chiama. Al River però niente da fare con un A di cuori. Berkey fa check, Negreanu spinge i suoi resti, 36.400, e forza al fold l'avversario, mostrando poi il bluff.

Berkey si rifà con un pot da $73,600 su Seivert
Seivert rilancia a 1.000 dalle prime posizioni con A-K. Tutti fold fino al solito Berkey che spizza A-A e va in 3-bet per 4,000. Seiver 4-betta a 36.000, chiamato da Berkey. Anche qui run it twice su pot da $73,600 ma questa volta niente miracoli per Seiver e gli Assi di Berkey vincono il piatto per intero.

Sportellata di Negreanu contro Zach Franzi che vince un pot da $119,000
Berkey rilancia 1.000 da under the gun con A-9 a cuori, Smith chiama con K-Q a quadri dopo di lui, Zach Franzi chiama dal piccolo buio con 7-6 a quadri e Negreanu decide di contro rilanciare a 6.000 con 7-5 da big blind. Lo chiamano tutti e 3 e al flop abbiamo 4-2-6. Franzi ha la miglior mano e fa check. Negreanu continua a puntare, questa volta 17.500. Sul fold di Berkey e Smith, Franzi va all-in 47.300 e Negreanu chiama col progetto a scala andando a formare un piattone da $119,000 anche in questo caso risolto con un run it twice. Nessuno dei doppi Turn e River aiuta però il canadese che prende una bella sportellata.

Nonostante il pesante colpo ricevuto nel finale, Negreanu chiude come maggior vincente della prima puntata, proprio davanti a Franzi che ha chiuso con un positivo di $69,000. Hanno invece chiuso in passivo Smith (-$31,000) e Seiver (-$46,000).

Daniel Negreanu $128,800
MJ Gonzales $122,600
Zach Franzi $119,600
Dan Smith $68,600
Matt Berkey $56,500
Scott Seiver $53,800