Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

La giocatrice più forte e vincete di sempre dice addio al poker. Vanessa Selbst con un lungo post su Facebook ha annunciato di aver “divorziato” da Pokerstars e dal professionismo in generale. Nella sua nuova vita d occuperà di strategia nel trading per un hedge fund a New York.


Dopo quasi dodici anni di carriera e quasi dodici milioni di dollari vinti live, Vanessa Selbst, la più forte di sempre tra le donne, dice anni al poker. L’annuncio su Facebook: “Ho da poco divorziato da PokerStars e dal poker professionistico in generale”.

Un duro colpo per il poker, che perde senza dubbio un volto importante di questo gioco e non solo per le quote rosa. I motivi di questo addio? I seguenti:

"Il motivo più evidente è che a causa del Black Friday, per fare questo lavoro, devi viaggiare il 90% del tempo. E’ stato divertente farlo per un periodo della mia vita, ma se il tuo obiettivo è quello di mettere su casa e famiglia, certi impegni diventano incompatibili con i tuoi target. Oggi sono cambiate le mie priorità a 30 anni. Non mi sento più a mio agio a promuovere il poker come Ambasciatrice.Infine non so se il poker sia diventato più competitivo, oppure perché sono diventata più vecchia. Probabilmente è una combinazione dei due fattori”.

In effetti, l’avevamo notato anche noi nel stilare la classifica 2017 delle giocatrici italiane più vincenti, notando che Vanessa Selbst aveva chiuso l’anno con appena due ITM e meno di dieci mila dollari messi in cassa.

Vanessa Selbst, addio al professionismo
Vanessa Selbst, addio al professionismo

“Fare il poker pro oggi vuol dire lavorare seriamente e full time. Oggi è un vero lavoro che richiede una dura preparazione e tanta disciplina per avere successo. Non ho mai avuto un approccio del genere. Ho sempre mantenuto un programma pokeristico molto light ed ho giocato sempre per divertimento. In questo modo potevo seguire anche altri progetti (si è laureata in legge a Yale, ndr)”.

“Sono dunque arrivata ad un bivio, dove mi sono chiesta se dovevo cambiare il mio approccio con il gioco o andare avanti”. Vanessa ha scelto di cambiare aria e darsi al trading e investimenti: "Ho l’opportunità di lavorare sodo e imparare qualcosa di completamente nuovo e posso sempre tenere il poker nel mio arsenale per divertimento ed hobby. Penso sia questo l’approccio giusto“.

La giocatrice statunitense è pronta dunque per una nuova vita: "Vedo la mia carriera in un fondo speculativo. Mi occupo di ricerca e strategia. Sono già stata lì per 4 mesi e l’ambiente sembra un pò come il poker: un gruppo di ragazzi nerd che collaborano per cercare di battere gli avversari in una partita. C’è da imparare tanto e capire un mondo completamente nuovo per me”.

Vanessa Selbst conclude ricordando a se stesse di stare seguendo lo stesso percorso della madre: "Sto seguendo i passi di mia madre che era una trader (di opzioni) ma prima di diventarlo è stata un avvocato ed una giocatrice di poker ma a livello amatoriale”. Insomma, oggi sappiamo da chi ha ereditato il talento per il poker Vanessa.