Pronostici Champions League 2a giornata. Vediamo tutte le partite che ci attendono tra martedì 3 e mercoledì 4 ottobre, con un occhio di riguardo alle italiane con: Napoli-Real Madrid, Inter-Benfica, Celtic-Lazio e Borussia Dortmund-Milan.

Pronostici Champions League 2a giornata: Inter-Benfica

Analisi e precedenti. Nel match valido per la seconda giornata del gruppo D di Champions League, l’Inter ospita martedì alle 21:00 (diretta TV in chiaro su Canale 5) il Benfica, che nella prima giornata ha perso sorprendentemente in casa contro il Salisburgo. Meneghini e lusitani si sono incrociati già nella passata edizione della coppa dalle grandi orecchie, ai quarti di finale: vittoria dell’Inter in Portogallo per 0-2 (goal di Barella e Lukaku su rigore) all’andata, 3-3 al ritorno a San Siro (Barella, Lautaro e Correa per i nerazzurri).

Probabili Formazioni
Simone Inzaghi deve scegliere in difesa tra Darmian e Pavard, mentre le altre due maglie andranno ad Acerbi e Bastoni. Davanti si ricompone il duo Lautaro-Thuram, mentre Mkhitaryan sarà ancora titolare vista l’indisponibilità di Frattesi. Il Benfica di Schmidt non potrà contare sullo squalificato Antonio Silva, espulso contro il Salisburgo. Al suo posto al centro della difesa giocherà Morato, in coppia con Otamendi. Sicuro del posto l’ex Juve Angel Di Maria, mentre Joao Mario si gioca una maglia con David Neres.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram. All. Inzaghi
BENFICA (4-2-3-1): Trubin; Bah, Morato, Otamendi, Aursnes; Kökcü, Neves; Di Maria, Rafa Silva, Joao Mario; Musa. All. Schmidt

Statistiche
-Il Benfica non ha mai battuto l’Inter in nessuna competizione, nei 5 precedenti i lusitani hanno strappato due pareggi e incassato 3 ko.
-Nelle due partite casalinghe fra Inter e Benfica sono stati segnati 13 gol.
-L’Inter ha vinto quattro delle ultime cinque partite casalinghe nella fase a gironi di Champions League.
-Il Benfica è imbattuto nelle ultime 10 trasferte nelle competizioni europee (6 vittorie, 4 pareggi), si tratta della serie d’imbattibilità più lunga fuori casa in Europa da parte del club lusitano.
-Contro la Real Sociedad nella giornata inaugurale, l’Inter ha tirato solo sei volte (una sola conclusione in porta), cinque di questi tiri sono arrivati ​​negli ultimi cinque minuti della partita, compreso il gol del pareggio di Lautaro Martínez all’87’.
-Lautaro Martínez ha segnato il suo 11esimo sigillo in Champions League nell’ultima giornata contro la Real Sociedad, solo Adriano (14) e Julio Cruz (13) hanno realizzato più gol per la squadra italiana nella competizione. L’argentino è andato a segno in entrambe le ultime due partite interne giocate nella massima competizione europea

Inter - Benfica
03/10/2023
21:00
Bookmaker1X2
1.753.754.50
1.773.804.40
1.813.804.40
1.793.844.35

Pronostici Champions League 2a giornata: Napoli-Real Madrid

Analisi e precedenti. Si gioca anche al Maradona di Napoli, dove la squadra di Rudi Garcia ospita il Real Madrid di Carlo Ancelotti (diretta tv in esclusiva su Sky Sport). Attualmente entrambe le formazioni si trovano in vetta alla classifica del gruppo C, appaiate a 3 punti per via delle rispettive vittorie nel primo turno: il Napoli in casa del Braga (1-2), i Blancos al Bernabeu sull’Union Berlino di Bonucci (1-0). Il Napoli non ha mai vinto nei 4 precedenti col Real Madrid: un pareggio e 3 sconfitte nel bilancio, ma i partenopei hanno sempre segnato nei 3 scontri più recenti (doppio 1-3 negli ottavi del 2017, dopo l’1-1 del 1987).

Probabili Formazioni
Rudi Garcia spera di recuperare Rrahmani, che riprenderebbe una maglia al centro della difesa al posto di Ostigard o Natan. Ballottaggio a sinistra tra Mario Rui e Olivera, mentre Politano sembra in vantaggio per agire sul versante destro dell’attacco.  Carlo Ancelotti ha perso Alaba e in difesa si presenterà con la coppia centrale composta da Rudiger e Nacho. Davanti il duo Rodrygo-Vinicius Junior, mentre Kroos è in dubbio a centrocampo. Bellingham sarà il rifinitore dietro le punte.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Natan, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Garcia.
REAL MADRID (4-3-1-2): Kepa; Carvajal, Rudiger, Nacho, Mendy; Modric, Tchouameni, Camavinga; Bellingham; Rodrygo, Vinicius Junior. All. Ancelotti.

Statistiche
-Il Napoli non ha mai battuto il Real Madrid nei quattro precedenti in campo europeo (1 pareggio, 3 sconfitte).
-Il Real Madrid ha vinto 14 delle ultime 15 partite di Champions League contro squadre italiane, vincendo tutte e sette le ultime partite giocate in trasferta in Italia.
-Il Real Madrid ha vinto 28 delle 48 partite di Champions contro formazioni italiane: nessuna squadra ha battuto compagini di una nazione specifica più volte nella storia della competizione degli spagnoli.
-Il Napoli ha perso solo due delle 21 partite casalinghe nella fase a gironi di UEFA Champions League (15 vittorie e 4 pareggi)
-L’allenatore del Real Madrid Carlo Ancelotti ha perso solo due delle sue 12 partite contro il Napoli in tutte le competizioni (9 vittorie e 1 pareggio, il bilancio). L’ex tecnico dei partenopei però non sfida il Napoli da avversario dal marzo 2009 quando sedeva sulla panchina del Milan (0-0).
Il Real Madrid ha perso l’ultima trasferta in Champions League, contro il Manchester City nelle semifinali della scorsa stagione. Non perde due trasferte consecutive nella competizione dall’aprile 2013.
-L’allenatore del Napoli Rudi García ha disputato 33 partite di Champions League nella sua carriera da allenatore con quattro squadre diverse (Lille, Roma, Lione, Napoli) ma non ha mai vinto finora due partite consecutive in questa competizione. Battendo il Real potrebbe rompere questo tabù.
-Sebbene nessuna delle sei occasioni da lui create sia stata trasformata in gol, Lucas Vázquez del Real Madrid ha la media xG di assist più alta tra tutti i giocatori della Champions dopo la prima giornata (0.94).
-Giovanni Di Lorenzo del Napoli ha segnato tre gol in Champions League dall’inizio della scorsa stagione.

Napoli - Real Madrid
03/10/2023
21:00
Bookmaker1X2
2.603.502.60
2.663.502.53
2.623.612.56
2.603.702.60

Pronostici Champions League 2a giornata: Celtic-Lazio

Analisi e precedenti. La Lazio di Maurizio Sarri proverà a cancellare il ko rimediato in campionato contro il Milan facendo visita al Celtic di Glasgow in Scozia (diretta TV dalle 21:00 su Sky Sport). Le due formazioni sono inserite nel gruppo E di Champions League, al momento guidato dal Feyenoord con 3 punti, davanti ai biancocelesti e all’Atletico Madrid, che hanno pareggiato nell’incrocio dell’esordio all’Olimpico di Roma (1-1). Gli scozzesi, invece, sono fanalino di coda a quota 0 dopo aver perso in casa degli olandesi con un classico 2-0. Celtic e Lazio si sono già trovate di fronte nell’edizione 2019-2010 dell’Europa League e in quel caso non è andata bene ai capitolini, sconfitti sia all’andata sia al ritorno con il punteggio di 2-1.

Probabili Formazioni
Il Celtic di Brendan Rodgers non potrà contare sugli squalificati Lagerbielke e Holm, mentre Phillips è da valutare per una maglia in difesa. Davanti il tridente Maeda, Furuhashi e Palma. Nella Lazio di Maurizio Sarri Kamada è in vantaggio su Guendouzi a centrocampo, mentre Cataldi dovrebbe essere regolarmente in regia. Davanti Immobile torna titolare e sarà supportato da Felipe Anderson e Zaccagni.

CELTIC (4-3-3): Hart; Johnston, Taylor, Phillips, Scales; Taylor; O’Riley, McGregor, Hatate; Maeda, Furuhashi, Palma. All. Rodgers
LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Patric, Romagnoli, Pellegrini; Kamada, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All Sarri

Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto:20.000€ Salva il bottino + fino a €250


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 20.000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

5.0
Bonus Benvenuto: 100% fino a €100


Apri un conto Betway e al primo deposito riceverai subito Bonus Scommesse del 100% fino ad un massimo di €100 (deposito minimo €10).

4.3

Bonus Benvenuto: Fino a €150 Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito


Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €150 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

4.5

Pronostici Champions League 2a giornata: Borussia Dortmund-Milan

Analisi e precedenti. Mercoledì 4 settembre alle 21:00 (diretta in esclusiva su Amazon Prime Video) scende in campo il Milan di Stefano Pioli, che farà visita al Borussia Dortmund di Edin Terzic. I gialloneri stanno andando bene in Bundesliga, mentre nel gruppo F di Champions League l’esordio è stato negativo visto che sono stati sconfitti per 2-0 in casa del Paris Saint Germain. Anche il Milan, che è in vetta alla Serie A assieme all’Inter, ha iniziato con un mezzo passo falso in Europa, un pari casalingo a reti bianche contro il Newcastle che ha lasciato l’amaro in bocca ai supporters del “Diavolo”. L’ultimo precedente tra le due squadre risale al 18 marzo 2003, nella seconda fase della Champions League (vinta poi dai rossoneri) : 1-0 per i tedeschi al Meazza (inutile ai fini della classifica) dopo che il Milan si era imposto con lo stesso risultato in Germania. In totale, nei 6 precedenti ufficiali, i rossoneri sono in vantaggio per 3 vittorie a 2 (1 pareggio nell’altro match).

Probabili Formazioni
Tradizionale 3-5-2 per il Borussia Dortmund di Edin Terzic, che dovrebbe presentare davanti alla difesa l’ex Juve Emre Can. Davanti, invece, dovrebbe toccare alla coppia Adeyemi-Malen. Perso anche Loftus-Cheek a centrocampo, Stefano Pioli dovrebbe schierare dal 1’ Musah, mentre in cabina di regia potrebbe essere impiegato Reijnders con Pobega interno, oppure toccherà ancora ad Adli. Nessun dubbio sul tridente composto da Pulisic, Giroud e Leao, anche se Okafor sta bene e scalpita.

BORUSSIA DORTMUND (3-5-2): Kobel; Sule, Hummels, Schlotterbeck; Ryerson, Sabitzer, Emre Can, Brandt, Wolf; Adeyemi, Malen. All. Terzic
MILAN (4-3-3): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Musah, Reijnders, Pobega; Pulisic, Giroud, Leao. All. Pioli

Programma completo 2° giornata Champions League

Vediamo tutte le partite in programma tra il 3 e il 4 ottobre 2023 per la 2° giornata della fase a gironi di Champions League 2023-24.

2a GIORNATA CHAMPIONS LEAGUE 2023-24
03.10. 18:45 Salisburgo-Real Sociedad
03.10. 18:45 Union Berlino-Braga
03.10. 21:00 FC Copenhagen-Bayern
03.10. 21:00 Inter-Benfica
03.10. 21:00 Lens-Arsenal
03.10. 21:00 Manchester Utd-Galatasaray
03.10. 21:00 Napoli-Real Madrid
03.10. 21:00 PSV-Siviglia
04.10. 18:45 Anversa-Shakhtar
04.10. 18:45 Atletico Madrid-Feyenoord
04.10. 21:00 Celtic-Lazio
04.10. 21:00 Dortmund-Milan
04.10. 21:00 FC Porto-Barcellona
04.10. 21:00 Newcastle-Paris SG
04.10. 21:00 RB Lipsia-Manchester City
04.10. 21:00 Stella Rossa-Young Boys

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto:20.000€ Salva il bottino + fino a €250


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 20.000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

Bonus Benvenuto: 100% fino a €100 Apri un conto Betway e al primo deposito riceverai subito Bonus Scommesse del 100% fino ad un massimo di €100 (deposito minimo €10).

Bonus Benvenuto: Fino a €150 Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito


Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €150 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

Per i nuovi clienti fino a 2.024€ di BONUS


Il bonus benvenuto di Goldbet offre Fino a 24€ in Bonus Sport e Virtual + Fino a 1.000€ di Bonus Scommesse.

Bonus Benvenuto: deposita 100€ e gioca con 150€


NetBet ti dà il benvenuto con un bonus speciale, deposita 100€ e gioca con 150€.

Per i nuovi clienti fino a 2.024 € di BONUS


Il bonus benvenuto di Lottomatica offre Fino a 24€ in Bonus Sport e Virtual + Fino a 1.000€ di Bonus Scommesse.

© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org