PIW Intervista: Irene Baroni del Team Pro GDPoker

La bella giocatrice del Team Pro GDPoker, Irene Baroni, ha rilasciato un interessante intervista, in esclusiva per PIW, dove si sono affrontate tante interessanti tematiche riguardanti il poker italiano, e il crescente movimento femminile.

Home » Interviste ai giocatori » PIW Intervista: Irene Baroni del Team Pro GDPoker

La bella giocatrice del Team Pro GDPoker, Irene Baroni, ha rilasciato un interessante intervista, in esclusiva per PIW, dove si sono affrontate tante interessanti tematiche riguardanti il poker italiano, e il crescente movimento femminile.

 

 

 

Irene, cosa pensi del movimento pokeristico femminile, in relazione anche alle poker rooms italiane?

Il movimento femminile sta sicuramente crescendo, ci sono tante ragazze che si avvicinano al poker per svariati motivi. Certo il livello non è ancora all’altezza di quello maschile, però non è vero che non si trovano donne veramente brave. Per esempio Carlotta Bulgarelli, una giocatrice molto forte al cash game non è mai stata presa in considerazione per una sponsorizzazione. Le poker rooms italiane tendono invece a puntare su donne belle e prosperose e non talentuose. Questo è un vero peccato, perchè se si continuano a prendere soltanto modelle che non sanno tenere nemmeno le carte inmano di certo non favoriamo il movimento femminile.

 

irene_baroni_gdpoker.jpg

La bella Irene Baroni del Team Pro GDPoker

 

Qual’è la vittoria che ricordi con più piacere?

La mia prima vittoria al side event dell’EPT di Baden dove ho vinto imponendomi su un field di circa 180 giocatori, tutti uomini. In quel torneo ho vinto 33.000 euro che per me, allora, era un gran bella cifra visto che il mio bankroll era di appena 5.000 euro.


E’ vero che le vittorie live danno più emozioni di quelle ottenute nel poker online?

Penso di si, perchè live vivi più sensazioni, vedi i tuori rivali, vieni incitato ed applaudito. Online è naturalmente diverso, anche se quando vinci è sempre molto bello.

 


{youtube}NTnVyg7hQDs{/youtube}

 

Cosa pensi dell’aumento del buy in dei tornei a 250 euro?

Secondo me potrebbe portare più movimento, perchè così i giocatori abituati ai tornei live con buy in elevati potrebbero trovare nuovi stimoli, visto che con 100 euro non trovano interesse. Spero soltanto che i grinder, non essendo abituati a queste cifre, non vadano broke e controllino sempre il loro bankroll.

Per il cash game, invece, ti stai preparando, lo giocherai ?

Sicuramente lo giocherò. Sto studiando e mi sto facendo coachare da uno dei più forti giocatori italiani di cash game. Spero mi aiuti a migliorare. Il cash game live è sempre stato il mio main game, mi sono sempre mantenuta con quello, i buy in dei tornei li ho pagati grazie proprio al cash game, quindi spero di far bene anche online.

 

irene_baroni.jpg

Irene durante un torneo dal vivo

 

Quali sono i tuoi progetto per questo 2011?

Grindare molto, studiare il cash game online e vincere un evento delle World Seies of Poker di Las Vegas. Sto mettendo via i soldi per andare a giocare le WSOP e spero di fare un buon risultato. Giocherò sicuramente il Main Event ed il Ladies Event.


Grazie ed arrivederci a presto Irene.

Un saluto a tutti voi di PIW, ciao!

 

:gdpoker250:

Scarica GDPoker

 

PokerItaliaWeb Staff

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin