PIW Intervista: Marco ‘MagicBox’ Bognanni!

PokerItaliaWeb intervista il forte giocatore di poker online e live Marco ‘MagicBox’ Bognanni, top grinder MTT italiano che fa segnare un attivo di oltre 90 mila Euro, solo considerando le vittorie ottenute nella poker room online PokerStars.it!

Home » Interviste ai giocatori » PIW Intervista: Marco ‘MagicBox’ Bognanni!

PokerItaliaWeb intervista il forte giocatore di poker online e live Marco ‘MagicBox’ Bognanni, top grinder MTT italiano che fa segnare un attivo di oltre 90 mila Euro, solo considerando le vittorie ottenute nella poker room online PokerStars.it!

 

 

È uno dei giocatori più promettenti del panorama pokeristico italiano, appartenente a quella generazione di ragazzi che ha ben compreso che il poker non è fortuna o caso, ma studio, impegno e costanza. Noi di PIW lo avevamo già intervistato dopo l’ennesimo ottimo piazzamento all’EPT di Sanremo, lo risentiamo ora, visto che la magia della scatola* è sempre più viva!

 

Ciao Marco e benvenuto tra noi di PIW! È molto difficile che a qualcuno del nostro portale sia sfuggito il tuo nome, ma a scanso di equivoci non interrompiamo la consuetudine delle nostre interviste che iniziano sempre chiedendo all’intervistato di presentarsi: come e quando nasce il Bognanni pokerista?

 

Nasco circa 3 anni fa come giocatore/studente, ho cercato di fare le cose con calma imparando giorno dopo giorno qualcosa in più su questo gioco fatto di mille sfaccettature. Dopo aver iniziato con gli Heads Up sono passato al mio Main Game ovvero gli MTT, sempre considerando il bankroll management come punto di forza della mia carriera. Ho cercato di fare un passo alla volta per superare ogni step solo una volta battuto quel determinato livello; ed è cosi che ora posso giocare su tutte le piattaforme i principali tornei giornalieri e mi concedo spesso e volentieri varie trasferte anche fuori dall’Italia per partecipare ai più ambiti tornei mondiali.

 

77.jpg

Marco ‘MagicBox’ Bognanni

 

Cosa significa esattamente essere un grinder di successo del poker online? e come vivi questa esperienza?

 

Significa essere invidiati dalla maggior parte dei ragazzi che si avvicinano a questo gioco, ma purtroppo dietro questo “lavoro” si celano diversi lati negativi, primo fra tutti l’enorme stress dovuto al fatto che si giocano tutti i giorni infiniti games che, nel periodo sfortunato, possono portare a swing negativi non indifferenti. Di certo le serate storte non devono influire negativamente sul proprio operato, altrimenti si rischierebbe di perdere molti più soldi. Ogni cosa in questo mestiere ha punti positivi e negativi come il viaggiare continuamente anche in luoghi meravigliosi, come le Bahamas o le capitali europee, ma certo non ti consente di avere una vita attivissima extra poker visto che quando non si gira il mondo si deve grindare per racimolare lo stipendio mensile. Vi assicuro che è dura da far accettare a chi ti sta vicino come ragazze, fidanzate, mogli o parenti, ma per il momento sono soddisfatto e vivo la mia vita serenamente.

 

 

Ultimamente sei molto spesso nelle pagine dei portali dedicati al settore come il nostro in virtù degli ottimi risultati che stai facendo registrare. Hai qualche segreto da svelarci in merito alla costanza che riesci ad esprimere?

 

 

È vero sai, e di questo in segreto me ne vanto con qualche amico. Guardando i miei risultati online trovo tante piccole, medie e grandi vittorie in tutte le tipologie di tornei e nei più svariati buy-in possibili. Il mio segreto, se lo vogliamo chiamare cosi, è cercare di adattarmi come meglio posso ai miei avversari, perché penso sia la chiave di questo gioco. Se in ogni spot riesco a capire cosa pensano i miei avversari posso estrarre il maggior valore dalla mia mano o nel caso in cui mi trovi battuto posso limitare le perdite. Non sottovaluto nessun giocatore ne tantomeno il buy-in giocato.

 

bognanni_cl.jpg

Marco e il suo stack da chipleader

 

Fai parte del Team 1128. Una cosa che mi ha molto colpito è che tra te, Musta e Amatruda in particolare sembra esserci un affiatamento che va ben al di là del mero rapporto professionale. È un rapporto importante per i risultati che riuscite ad ottenere?

 

Ho un immensa stima per i miei compagni di team, Musta e Dany (Mustapha ‘Mustacchione’ Kanit e Daniele ‘Amadonk’ Amatruda, ndr) sono quelli con cui ho iniziato quest’avventura e che, fortunatamente, hanno trovato il rinnovo contrattuale il mese scorso. Fin da subito si è creata una bella armonia che tutt’oggi si è consolidata in un affiatamento che ci fa essere grandi amici anche al di là dei singoli eventi pokeristici, tutt’ora stiamo organizzando vacanze insieme. Mi trovo molto bene con loro come del resto con tutta la squadra di 1128, compresa la dirigenza. Non ci sono mai discussioni se non sugli spot giocati, Amadonk è sempre quello che vuole metterle tutte in mezzo!!! Penso che essere un team di amici sia una straordinaria prerogativa per dare il meglio in ogni torneo, ma ancora più significativo il fatto che quando uno di noi va avanti nei tornei gli altri due si trovano in prima fila sugli spalti per tifare a perdifiato!!!

 

Farai il grinder per tutta la vita?

 

Non so certo prevedere il futuro, ma questo gioco mi da stimoli ogni giorno per migliorarmi cercando di raggiungere obiettivi che solo qualche anno fa erano per me considerabili solo come sogni. Un braccialetto a Las Vegas o un titolo EPT o WPT sono qualcosa di indescrivibile anche solo da pensare, passo dopo passo cercherò di mettermi nella condizione di avere la possibilità di materializzare i miei sogni. Ora come ora penso che questo lavoro sia il mio futuro, ovviamente bisogna essere svegli per crearsi le oppurtunità una volta che si voglia smettere il grinding estremo.

 

marco_bognanni_smackdown.jpg

 

È una delle cose che mi incuriosisce maggiormente dei grandi del poker: come hai costruito il tuo bankroll all’inizio?

 

Ma io non sono un grande del poker, sono solo un ragazzo che ha provato quest’esperienza e si è reso conto che riesce a trarne un profitto medio decente per poter fare la vita che vuole! Detto questo ti dico, neanch’io pensavo di superare gli step tanto velocemente: ho iniziato con gli HU da 10/20 Euro seguendo i consigli di un mostro di questa disciplina: Andrea ‘OMG?_?Joker’ Carini, partendo con soli 400€ di bankroll. Dopo aver passato i mille euro in una sola settimana, ho incominciato a grindare su quattro tavoli gli HU 30 Euro Turbo, creando in un solo mese un roll adeguato per cimentarmi con la  disciplina che tutt’ora rappresenta il mio main game, ovvero gli MTT. Dopodiché sono arrivati i primi successi vincendo su Pokerstars.it 30 mila euro in soli sei mesi.

 

Un’ultima domanda: quali progetti e ambizioni hai per il futuro?

 

Sinceramente questa è la risposta più difficile, non perché io non pensi al mio futuro, anzi, ma piuttosto perché questo mestiere ti mette giorno dopo giorno davanti ad innumerevoli scelte che potrebbero modificare molti aspetti della propria vita. Per esempio fino all’anno scorso vivevo a Piacenza, la città dove sono cresciuto. Ora vivo a Modena dove la mia ragazza lavora, ma potrei da un momento all’altro andarmene a Malta, posto incantevole dove si trova la sede del mio sponsor Bet1128, oppure volare in America per cercare di concretizzare il sogno americano. Sono sicuro oltremodo che a breve dovrò trovare la donna giusta da sposare per metter su famiglia, convinto che la vicinanza di qualcuno che ti voglia bene e ti sorregga nei momenti difficili mi faccia lavorare meglio e vivere serenamente.

 

Grazie del tempo che ci hai dedicato per questa intervista Marco, ci vediamo prestissimo a qualche live in giro per l’Italia!

 

Ciao a tutti i PIWelloni e grazie a voi dell’attenzione che mi avete sempre dedicato! A presto!

 

Vieni a commentare questa ed altre notizie sul forum di PokerItaliaWeb!

a cura di Luca ‘ilFilosofo‘ Barbi

 

* Il nick di Marco è appunto MagicBox, scatola magica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin