Francesco ‘itm1’ Russo: PIWello variantista DOC!

Ha vinto uno degli eventi più complicati e tecnici delle ICOOP ed è un moderatore del nostro Forum: stiamo parlando del grandissimo Francesco 'itm1' Russo, fresco vincitore dell'evento 2-7 triple draw! Sentiamo le sue impressioni!

Home » Interviste ai giocatori » Francesco ‘itm1’ Russo: PIWello variantista DOC!

Ha vinto uno degli eventi più complicati e tecnici delle ICOOP ed è un moderatore del nostro Forum: stiamo parlando del grandissimo Francesco 'itm1' Russo, fresco vincitore dell'evento 2-7 triple draw! Sentiamo le sue impressioni!

Francesco 'itm1' Russo, anzitutto non so se darti il benvenuto visto che in fondo PIW è anche casa tua (per chi non lo sapesse è un nostro moderatore, ndr). In ogni caso un caloroso ciao penso possa andare alla grande! Per prima cosa parlaci un po' di te e presenta itm1 a chi ancora non ti conoscesse.

Ciao a tutti sono Francesco Russo conosciuto su pokerstars come itm1. Sono sposato ed ho 3 bimbi meravigliosi. Magari qualcuno pensa che sono un vecchiotto, ma ho solo 37 anni. Diciamo chiaramente che sono un giovanotto.

Come hai iniziato con il poker?

Io non sono mai stato un giocatore di poker. Ho sempre e solo giocato al 5card draw durante le festività natalizie. Poi 3 anni fa, un mese prima che nascesse Asia, la mia terzo genita, scoprii il poker online su una .com dove facevo le scommessine calcistiche. Quella è stata la mia prima volta col texas holdem. Sono rimasto letteralmente folgorato da un gioco così semplice e bello.

Tu però sei un amante delle varianti, un mondo molto più ostico visto che è più difficile trovare partite e situazioni profittevoli: spiegaci come nasce questo tuo amore.

Questa passione è nata a maggio 2010. Volanderrrr doveva scegliere e coachare un player vincente che fosse a zero con i limit games, partire da zero e nel periodo di coaching  fargli avere un ROI positivo. Siamo partiti col razz , gioco che abbiamo approfondito tantissimo. Io poi all'inizio non capivo neanche di cosa parlasse. Poi lentamente le cose sono andate meglio. Oggi dopo oltre un anno, sono diventato un regular rispettato dei medium stackes su PokerStars. Purtroppo con l'arrivo del cash le partite son diventate meno, però si riesce ancora a giocare discretamente. Quelli che in realtà mancano sono i fish: non ce ne sono più. Ora resto in attesa del cash nei limit games.

Veniamo a ieri sera: parlaci del torneo che hai vinto. Quando hai capito che potevi veramente realizzare l'impresa?

Bella domanda. Ieri prima che cominciassimo avevo studiato bene i miei avversari. Sapevo benissimo come giocava ognuno di loro. Il problema è nato quando al tavolo sono stati riassegnati i posti e mi sono trovato vega969 alla mia sinistra, giocatore molto aggressivo. Inoltre avevo Limongi 2 posizioni prima di me e ogni volta che ero BB lui rilanciava sempre. Ad un certo punto sono rimasto cortino per via di alcuni scoppi e cooler. Però rimasti in 3 e col mio stack abbastanza cresciuto ho cominciato a capire che potevo farcela. Infatti ho anche fatto un gran bluff al 3° in chips quando dopo il 3° cambio il mio draw non si era chiuso ed avevo accoppiato gli 8 : avevo una mano da buttare. Però sapevo che il mio oppo poteva bettare con qualsiasi mano non forte, mentre solitamente con gli 8 low faceva check/call. Come da copione lui mi betta e io gli rilancio; lui aspetta e folda e gli mostro la mia manaccia. Lì ho preso tanta fiducia. Bisogna anche considerare che i player li ho eliminati praticamente tutti io.

So che anche tua moglie è una brava giocatrice e immagino non ti abbia mollato un secondo durante la tua avventura: quanto è importante per te l'iniezione di fiducia di una persona che ami e che condivide con te una passione forte come quella che hai per il poker?
Olga condivide con me questa passione. Lei giochicchia i micro stackes. Chiaramente avere una persona che in momenti come questi ti lascia tranquillo a giocare è importantissimo. Però ti garantisco che spesso anche lei rompe! :-

Sappiamo anche di un episodio simpatico (?) accaduto durante il deal al Final Table: ce lo racconti?

In pratica io in quel momento stavo dominando il mio avversario . Io ero a 580K e lui a 320K. Siccome mi ritengo una persona corretta e sportiva gli ho proposto un deal sulla base delle chips. Così chiamiamo il moderatore per discuterne. Appena arrivato io propongo un deal in base ai nostri stack e vega969 rifiuta dicendo che lui voleva 3200 euro non un centesimo in meno. Consideriamo che i premi erano 3900 e 2600. Se lui doveva prendere quei soldi io avrei preso 3300 euro. A quel punto mi son sentito preso per i fondelli e immediatamente ho detto al mod che io non ero più assolutamente d'accordo per alcun deal e che volevo riprendere a giocare. Dopo 10 minuti l'HU è finito.

 

Molto pretenzioso il ragazzo… ma vega969 a parte, il livello del field come l'hai trovato?

I tavoli iniziali erano misti di casual e buoni giocatori. Chiaramente tutti sapevano le regole, ma una cosa è conoscere le regole del gioco, un'altra è sapere le dinamiche e tutto quello che c'è dietro questo fantastico gioco che in molti credono sia un gioco di fortuna. Il tavolo finale è stato difficile. Tutti player skillati e molto preparati . Voglio ricordare che al tavolo finale c'era un sig. Michele Limongi, non un tipo qualunque che ha creato non pochi grattacapi. Oserei dire che questo è stato il tavolo finale con più player skillati in assoluto (parlo dei tornei di limit games).

Diciamo che un amico ti chieda consigli per iniziare a giocare varianti limit: quale consigli per partire e quale materiale di studio preferiresti per lui?

Le varianti non si imparano dall'oggi al domani. Il razz è il gioco col quale tutti i variantisti hanno avuto il loro primo approccio, perchè è il più facile da impare. Poi si possono provare le altre varianti che comunque son tante .Ma per diventare davvero bravi io consiglio un buon coach e leggere senza dubbio Super System 2, un must.

Ora che si fa? Progetti futuri ce ne sono?

Io non ho mai fatto progetti. Vivo alla giornata : lavoro , Piw forum, sessioni di poker e famiglia. Nel brevissimo vedo solo che stasera c'è l'evento Championship di 8game da € 250 di buy-in . Ovviamente itm1 ci sarà.

Allora colgo l'occasione per augurarti un grandissimo in bocca al lupo per il torneo di questa sera e ringraziarti per il tempo che mi hai dedicato!

Grazie a te Luca e ringrazio PIW per questa intervista. Un saluto a tutti i piwelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin