Alfio Battisti: «Ora voglio un braccialetto Wsop»

Anche per Alfio 'AlfioSnob' Battisti un altro anno sta per essere accatastato insieme agli altri dietro alle spalle. Un anno positivo per lui, che con il poker cash ha ritrovato slancio con nuovi stimoli e, non di meno, guadagni. L'abbiamo sentito per voi.

alfio battisti

Anche per Alfio 'AlfioSnob' Battisti un altro anno sta per essere accatastato insieme agli altri dietro alle spalle. Un anno positivo per lui, che con il poker cash ha ritrovato slancio con nuovi stimoli e, non di meno, guadagni. L'abbiamo sentito per voi.


Quello che sento quando attacco con l'intervista è un Alfio Battisti rigenerato. Non è stato un anno facile per lui che, dopo le disavventure passate con PokerStars.it, aveva trovato casa presso la skin di People's PremierWin365.it andando incontro ad un altro tonfo. Per fortuna però il successo di Battisti è ai tavoli da poker, unico campo del giocatore vero, di razza, quale è lui. 

Un 2011 molto intenso per te così come per molti esponenti del poker italiano. Mi pare che tu sia tra quelli che sta per chiudere in bellezza: puoi darci qualche numero?
Si per me è stato un anno particolare questo 2011 con grandi soddisfazioni sia a livello personale sia economico. Ho iniziato con la sfida Infinita nei sit&go Heads up per poi cimentarmi il Cash Game. Per mia fortuna i risultati sono stati veramente grandiosi, non mi piace entrare nei particolari della cifra che ho vinto, però posso dire senza problemi d'essere almeno nei top tre nei profitti col Cash Game!!

Il poker cash sembra abbia ridato stimoli anche a giocatori che magari erano un po' stanchi dopo anni di poker in modalità torneo. È stato così anche per te o è invece stata una scelta più razionale nel tuo caso?
A me sinceramente i tornei non mi sono mai piaciuti quindi l'avvento del poker cash in Italia mi ha fatto piacere ma sinceramente non pensavo potesse esserci così tanto movimento sulle room.it ai livelli alti!Avevo addirittura progettato di continuare a giocare Heads up Sit&Go invece per fortuna non è stato cosi!
 

Alfio BattistiQuali sono le principali difficoltà che si incontrano in un cambiamento di questo tipo?
Ci sono varie difficoltà ma penso che la più importante sia il controllo del tilt. Il fattore mentale nel cash game è fondamentale, ci sono swing molto più pensanti rispetto a quelli che potevano capitare nei sit o nei tornei multi tavolo delle room italiane.

Quindi anche tu confermi che in certo modo la varianza e gli scompensi dovuti al mindset nel cash possono essere decisivi, giusto?
Certo, per questo è fondamentale avere un Mindset di ferro.

Alfio il 2012 sta per arrivare e non posso esimermi dal chiederti quali siano i tuoi progetti per l'anno venturo. Ma anche un'altra cosa: come riesci a rinnovare gli stimoli anno dopo anno?
Nel 2012 il mio grande obiettivo è fare bene alle Wsop, magari portando in Italia questo benedetto braccialetto, il sogno di ogni giocatore di poker. Per quanto riguarda l'online sarà difficile fare meglio di questo 2011 ma ci proverò con tutte le mie forze. Trovare gli stimoli giusti ogni anno non è mai facile, ma cerco sempre di cercarli con sfide difficili o quasi impossibili!

Ecco, a proposito delle sfide. Si è detto tutto e il contrario di tutto e mi sembra di capire che nel tuo caso dietro alla sfida c'è dell'altro. Come le vivi e sopratutto potresti farne a meno?
A me piacciono solo le sfide personali perché mi posso gestire come mi pare e piace senza rendere conto a nessuno. L'ultima sfida che ho fatto è stata veramente dura giocando 20 ore al giorno e dormendo veramente pochissimo; per fortuna alla fine è andata bene a livello di profitti, anche se ho guadagnato anche nove chilogrammi di peso che sto ancora smaltendo.

Dopo l'avventura con PokerStars.it e PremierWin365.it al momento so che sei senza sponsor. Per prima cosa: il poker live è giocabile senza le spalle coperte da uno sponsor? e in secondo luogo: sei ancora interessato al live o ti stai buttando sull'online al 100%?
Si in questo momento sono senza sponsor. In PremierWin365 ci sono stati problemi legati alla società e la skin di People's Poker non è partita. Naturalmente hanno tagliato tutto il team Pro.
Giocare gli eventi live senza uno sponsor nel lungo periodo è  troppo -EV, la varianza purtroppo negli MTT live è veramente assassina. Sono ancora interessato a giocare live ma rispetto ad alcuni anni fa devo ammettere che ho perso alcuni stimoli per giocare questi grandi tornei live e i miei ultimi eventi li ho giocati veramente poco concentrato. Forse è proprio per questo che ho una voglia matta di rifarmi!

Alfio è un ragazzo con le idee ben chiare nella testa. I nostri auguri sono per un 2012 carico di emozioni e vittorie, magari proprio quel braccialetto che quest'anno siamo solo arrivati a sfiorare!

COMMENTA SUL FORUM PIW

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org