Piw interviste: La parola a Dario Alioto 2° Parte

Seconda parte della simpatica intervista che il capitano del team Sisal poker Dario Alioto ci ha concesso in esclusiva per tutti i nostri lettori. Oggi Dario ci svelera’ tante piccole curiosita’ sul mondo del poker, sia live che online.

Home » Interviste ai giocatori » Piw interviste: La parola a Dario Alioto 2° Parte

Seconda parte della simpatica intervista che il capitano del team Sisal poker Dario Alioto ci ha concesso in esclusiva per tutti i nostri lettori. Oggi Dario ci svelera’ tante piccole curiosita’ sul mondo del poker, sia live che online.

 

 

 

PIW: Torniamo a parlare di poker giocato lasciando le questioni politico/economiche legate al gioco. A quali eventi parteciperai prossimamente?
 
Alioto: Wsope, i side event dell’ Ept di Londra e poi stiamo lavorando per riuscire a portare il Team Sisalpoker in rappresentanza italiana alla Nations Cup di Baden. Sempre a Baden giocherò l’ “European Omaha Championship” di 3000€ , che è all’esordio quest’anno e non voglio assolutamente mancarlo!

 

wsope 2010  londra

Le Wsope si giocheranno a Settembre al londra

 

PIW: Il team pro di Sisal e’ indubbiamente uno fra i piu’ forti e completi del panorama italiano. Secondo te di quale dei tuoi compagni sentiremo parlare nella nuova stagione pokeristica (ept,ipt…)?
 
Alioto: Da buon capitano non posso permettermi di avere compagni di squadra prediletti,  ma sono sicuro che giocatori finora sfortunati nel live come Conti, Guerra, Marzano e Miconi si mettaranno in condizione di fare dei risultati importanti, facendosi trovare pronti esprimendo il loro miglior gioco al primo rush positivo.

PIW: Tu sei giovane ma puoi essere tranquillamente annoverato fra i pionieri del poker in Italia. Come e’ cambiata la situazione in questi anni ? La scuola del poker italiano sta facendo progressi o e’ ancora indietro?
 

Alioto: Siamo avanti anni luce rispetto al periodo in cui cominciai io ad affacciarmi nel mondo del poker americano, la scuola italiana ha fatto dei passi da gigante e ormai abbiamo molti giocatori in grado di poter competere a livello internazionale, però purtroppo ancora si tratta solo di una piccola percentuale della massa dei giocatori.

Il giocatore italiano nella stragrande maggioranza dei casi è ancora un giocatore ricreazionale, che però ha la tenzenda a montarsi la testa ai primi risultati positivi ed è pronto a dare la colpa a qualcos’altro quando perde per demeriti propri.

 

poker live
Un tavolo finaole di un grande torneo

PIW: Oltre al poker ai altre passioni legate al gioco o allo sport ? Sappiamo per esempio che eri un appassionato di arti marziali.
 
Alioto: Tra le mie passioni ludiche attuali ci sono i Videogames e per quanto riguarda lo sport ahimè mi sono un pò lasciato andare in questi anni, comunque tutte le volte che posso prendo il mio Go-Kart e vado in pista a correre!

Più che appassionato di arti marziali ero un serio agonista e per tanti anni mi sono allenato tutti i giorni – compresi festivi – avendo tante soddisfazioni, tra cui l’entrata nel giro della nazionale. Ho smesso all’improvviso perchè mi trascinavo da tempo una serie di infortuni che avevo trascurato e che avevano reso impossibile un proseguimento competitivo e duraturo nell’ambiente agonistico.

Attualmente il mio fisico porta ancora i tanti problemi alle articolazioni dovute alle attività svolte, ma in compenso pur svolgendo una vita sedentaria da ben sei anni ho ancora una corporatura accettabile, cosa che non avrei mai sperato di poter mantenere per sei anni senza particolari accordimenti. Quando ho smesso avevo il timore di poter ingrassare repentinamente nell’arco di pochi mesi ed ero pronto a tornare di corsa in palestra all’occorrenza, per fortuna finora è andato tutto liscio. Molto dei mie amici più grandi mi dicono che alla soglia dei trent’anni i cambiamenti di metabolismo fanno brutti scherzi e che dovrei stare all’erta…Probabilmente hanno ragione, ma spero che si sbaglino !

 

dario alioto

Dario Alioto si prepara per una pubblicita’ di Sisal Poker

PIW: Il poker cosa ti ha dato ? Fra 10 anni ti vedi ancora poker player?
 
Alioto: Mi ha dato indipendenza e benessere economico, mi ha permesso di fare tantissime esperienze di vita, di viaggiare in posti veramente belli, di svolgere una vita dove la competizione – cosa che amo – è all’ordine del giorno e poi da soddisfazioni assimilabili a quelle sportive laddove dovendo lasciare l’agonismo senza il poker avrei sentito continuamente un grande vuoto stando lontano dalle competizioni.

Il fattore notorietà/fama mi interessa molto meno, mi interessa soprattutto perchè nella percezione sociale un pokerista sconosciuto è visto come un malato, invece un pokerista famoso e titolato quasi sempre è visto in maniera nettamente più positiva, spesso con ammirazione. Io sarò sempre un poker player, anche tra dieci anni, magari nel 2020 potrò permettermi di giocare solo quando ne ho voglia e non dover grindare per profitto, ma per fare questo dovrei costruire le basi per avere in futuro dei redditi esterni al poker giocato e su questo ci sto lavorando…

 

Braccialetto WSOP

L’ambito braccialetto simbolo delle Wsop

PIW: Chiudiamo con una serie di botta e risposta in simpatia per capire i “gusti pokeristici” di Alioto:
 
Piw: Online o Live?  Alioto: Live
Piw: Cash o Torneo?  Alioto: Cash
Piw: Tigh o Aggressive?  Alioto: Meglio avere tutte e due le marce, vado per il tight-aggressive

Piw: Braccialetto o Picca (Wsop o Ept)?  Alioto: Wsop indubbiamente, gli Ept mi interessano poco e ne gioco solo due l’anno
Piw: Heads up o Sit-n-go?  Alioto: HU
Piw: Durrrr o Doyle Brunson?  Alioto: Durr in NLHE E PLO, Brunson in tutto il resto
Piw: 6 max o 9 max?  Alioto: Dipende dal tipo di gioco e se tratta di cash o torneo

Piw: Turbo o Deepstack? Alioto: Deepstack solo se il buy-in è all’altezza, altrimenti meglio sbrigarsi con un turbo

Piw: Rebuy o Freezeout? Alioto: Triple chance vale?
 
 
PIW: Grazie della disponibilita’ Dario e in bocca al lupo per i tuoi prossimi tornei e per i progetti pokeristici che sicuramente seguiremo con interesse.

Alioto: Grazie a voi, spero che possiate raccontare presto delle news positive su qualche mio prossimo risultato positivo. Un saluto a tutti i Piwelli!

 

Leggi anche la prima parte dell’Intervista a Dario Alioto

 

Scarica subito Sisal poker da pokeritaliaweb e per te con il tuo primo deposito 5 euro completamente gratuite e un super bonus del 100% fino a 400 euro!

 

:bannersisal200:
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin