Biografie del Poker: Gianni Giaroni

Soprannominato “old school”, Gianni Giaroni è uno tra i players italiani più vincenti in termini di denaro. Grazie alla sua costanza e pazienza è riuscito a ritagliarsi uno spazio personale tra i top players della nostra nazione.

Home » Interviste ai giocatori » Biografie del Poker: Gianni Giaroni

Soprannominato “old school”, Gianni Giaroni è uno tra i players italiani più vincenti in termini di denaro. Grazie alla sua costanza e pazienza è riuscito a ritagliarsi uno spazio personale tra i top players della nostra nazione.

 

 
 

Bolognese, giocatore di poker praticamente da sempre, Gianni Giaroni è un esperto per quanto riguarda scommesse e calcolo statistico. Comincia ad affacciarsi al mondo del Texas Hold’em nel 2007 ed ottiene risultati da subito. Infatti il suo primo piazzamento di rilievo è una vittoria nel €100 Rebuy al Casinò Perla di Nova Gorica ad aprile.

 

Dopo circa un anno, nel maggio ’08, un primo risultato in terra francese, nazione che porta fortuna al non più giovanissimo player emiliano. Si piazza infatti al 15th posto nel Grand Prix de Paris giocato nel prestigioso Aviation Club e dal €10.000 di buy-in.

 

Giaroni durante un IPT
Giaroni durante un IPT

 

Ma è il 2009 l’anno della sua definitiva consacrazione. A gennaio piazza una prima bandierina a Seefeld, in Austria nell’ambito del CAPT (Casinò Austria Poker Tour). Quindi 19th posto al Campionato Italiano di Sanremo e 2nd posto al Main Event delle Malta Poker Series di marzo. Quindi un 4th posto ancora al CAPT stavolta a Salzburg.

 

L’expolit che lo rende noto al grande pubblico pokeristico avviene ancora a Sanremo, ma stavolta per l’European Poker Tour dove Giaroni difende i colori della nostra nazione terminando al 10th posto, di poco escluso dal final table ufficiale e migliore degli italiani fatta eccezione per il solo Danilo D’Ettoris, piazzatosi 8th. 

 

Si conquista così un proprio seguito Gianni Giaroni, persona dalla signorilità innata ma con sempre una parola fuori dal coro quando non concorda con il pensiero comune.  

Quello che è attualmente il picco massimo della sua carriera arriva ad agosto quando prende parte al Partouche Poker Tour Grand Final di Cannes. Il torneo, che ha un montepremi garantito di €3 milioni, è di quelli che possono cambiare la vita. E Giaroni interpreta alla perfezione il tipo di gioco da attuare per ottenere un buon risultato. Tattica attendista e opportunista per colpire nel momento buono contro un field maggiormente composto da giocatori francesi dal gioco aggressivo e poco accorto.

 

Giaroni al tavolo
Giaroni al tavolo

 

Giaroni riesce ad arrivare al final table, unico italiano a premio, assistito anche dalla buona sorte. Proprio all’atto finale del torneo non riesce a cambiare marcia ed avere lo spunto necessario per il trionfo finale. Terminerà con un 3rd posto di grosso prestigio e del valore di €357.200. Con qualche recriminazione per il modo di giocare degli avversari al tavolo, i francesi Rossi e Pasqualini, una volta rimasti in tre.

 

Nel 2010 colleziona tre piazzamenti all’EPT. Il primo in marzo a Berlino con un 61st posto; Ancora a Sanremo con il 94th posto ed infine a Monte Carlo all’atto finale della stagione con un 48th posto. Quindi ancora un piazzamento in Austria, a Seefeld, ed un 3rd posto al Poker Grand Prix di Saint Vincent in luglio.

 

Gianni Giaroni è attualmente al 9th posto della Italian Money List di Handon Mob a pochi dollari da Gino Alacqua. Pur essendo riconosciuto dai più quale persona gentile e corretta, intorno a lui s’è creata una sorta di battaglia mediatica, spesso per valutazioni tecniche sul suo gioco che poi son sfociate in inspiegabili attacchi alla sua persona. Giaroni ha sempre risposto a tono a determinate critiche portando così gli appassionati di poker a dividersi in due fazioni: i pro Giaroni e i contro. 

 

Gianni Giaroni in azione al tavolo
Ancora Gianni Giaroni in azione al tavolo

 

Non spetta a noi giudicare, ne tanto meno schierarci necessariamente da una parte o dall’altra. Quel che si può dire è certamente che Gianni Giaroni è un grande giocatore, oltre ad essere una persona educata ed a modo, e che, malgrado le numerose critiche, i risultati parlano per lui in senso positivo. 

 

 

Roberto ‘Ronnie Rosenthal’ Sorrentino
ronnie@pokeritaliaweb.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin