Poker online: Il mercato può ancora migliorare?

Il poker online e’ un mercato florido che attualmente però non riesce più a crescere. Quali sono i motivi di questo stallo? e quali potrebbero essere le soluzioni? cosa otterremo dal poker Cash Game e con l’incremento dei Buy-in?

Home » Poker Live » Editoriali » Poker online: Il mercato può ancora migliorare?

Il poker online e’ un mercato florido che attualmente però non riesce più a crescere. Quali sono i motivi di questo stallo? e quali potrebbero essere le soluzioni? cosa otterremo dal poker Cash Game e con l’incremento dei Buy-in?

 

 

 

 

Sebbene il poker italiano sia diventato, in questi ultimi due anni, uno dei temi di dibattito centrali della cultura italiana e, non da meno, uno dei mercati più solidi e ben remunerati contando il tempo trascorso dalla sua nascita, possiamo chiederci e tentare di presagire quali siano le possibilità di sviluppo futuro per un’ulteriore crescita economica e, parallelamente, di bacino d’utenza.

 
Break Even. Attualmente, nonostante non si possa assolutamente parlare di un settore in discesa, il mercato del poker sta facendo tracciare una linea piatta nei suoi introiti. Il bacino d’utenza ristretto disponibile in Italia è probabilmente stato colto, o raccolto, pienamente e, in parole povere, chi voleva iscriversi già l’ha fatto. Sembra dunque necessaria una manovra ulteriore che consenta di attirare nuovi fondi d’investimento per far sì che la linea dei guadagni torni ad essere in tendenza positiva.
 
camera.jpg
Il parlamento e il suo silenzio in materia di Poker Live di certo non aiuta a migliorare la situazione.
 
Cash game e innalzamento dei Buy-in. Nuova linfa verrà data certamente dall’aumento dei buy-in massimi fino a €250 e dall’introduzione del Cash Game, due novità che sicuramente andranno a solleticare l’interesse di molti giocatori che, vuoi per noia, vuoi per le perdite ai tavoli, si erano allontanati dal poker. Una nuova formula di gioco, quella del Cash, che sicuramente rinvigorirà le speranze di alcuni e le velleità di altri, così come probabilmente faranno i nuovi tornei che compariranno nei palisesti giornalieri con possibilità di montepremi garantiti molto più alti di ora visti i nuovi buy-in.
 
Soluzione temporanea. Appare però evidente che questa sia una soluzione soltanto temporanea ad un mercato che ristagna – seppure, ripeto, in piena salute. Cosa succederà quando anche queste novità avranno esaurito il loro appeal? Probabilmente torneremo di nuovo nella stessa situazione attuale.
 
ftmain.jpg
Il mercato delle room.com non sente questo problema: il bacino d’utenza del mercato è molto più vasto
 
Investimenti e sponsor esterni. Il mercato del poker al momento presenta un’anomalia rispetto ad altri ambiti sportivi: è autoreferenziale. Qualsiasi attività (anche i portali come PIW) può contare su sponsor e contatti che a loro volta fanno parte del poker. Per fare un parallelo nel calcio: immaginiamo semplicemente che le testate di informazione avessero come uniche possibilità di sponsorizzazione le squadre di Calcio le quali, a loro volta, potessero di nuovo vantare solo sponsor interni al settore. Con queste dinamiche è abbastanza chiaro a tutti che le possibilità di crescita sono molto ridotte a causa di un evidente collo di bottiglia a livello econonomico.
 
postazione_multischermo.JPG
Un maggior riflusso di utenti sarebbe un fattore positivo anche per i grinder
 
Le ragioni dell’inerzia. Ma come mai non c’è fermento verso il poker da parte di sponsor esterni? L’impressione che si ha vivendo nel settore è che i grandi marchi non siano ancora pronti a legare la loro immagine a quello che l’opinione pubblica – e forse i loro stessi dirigenti – ritiene essere un gioco d’azzardo. Lo stereotipo, se la mia analisi fosse almeno in parte veritiera, colpirebbe ancora il poker e da questo punto di vista proprio alle basi stesse delle sue possibilità di espansione. Il tempo passa intanto, e speriamo che come spesso accade, aggiusti le cose.
 
scritto da Luca ‘ilFilosofo‘ Barbi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin