Che cosa succede al Poker online Italiano?

Dopo mesi di raccolta in continua crescita, il 2011 si sta dimostrando sicuramente l’anno piu’ difficile per il poker online italiano, dalla sua nascita avvenuta tre anni fa. Ma come mai si e’ passati dal boom di questi anni ad una frenata cosi improvvisa?

Home » Poker Live » Editoriali » Che cosa succede al Poker online Italiano?

Dopo mesi di raccolta in continua crescita, il 2011 si sta dimostrando sicuramente l’anno piu’ difficile per il poker online italiano, dalla sua nascita avvenuta tre anni fa. Ma come mai si e’ passati dal boom di questi anni ad una frenata cosi improvvisa?

 

 

 

Che il poker online “made in italy” non potesse sempre crescere mese dopo mese, lo si sapeva da tempo, come tutte le mode hanno un suo inizio ed una fase poi di assestamento, e questa fase e’ iniziata nel mondo del poker online italiano. Ho usato il termine “moda” perche’ per molti giocatori occasionali che si sono avvicinati a questo gioco magari vedendo un amico giocare a poker online, oppure guardando uno dei tanti programmi televisivi dedicati al poker, o piu’ semplicemente leggendo uno dei moltissimi portali a tema presenti in internet, ha seguito la moda del momento, ma passata la “poker mania” ha deciso poi di smettere di giocare e di dedicarsi ad altro.

 

 

pokermania

E’ terminata le pokermania in italia?

 

 

Chi non conosce qualche amico che fino ad ieri giocava a poker, e ora non gioca piu’ per i piu’ svariati motivi? Chi di noi non frequenta qualche persona che magari credendo di essere un bravo giocatore, alla fine ha fatto il passo piu’ lungo della gamba e ora si e’ ritrovato impossibilitato a giocare per mancanza fondi? O chi piu’ semplicemente non conosce un giocatore che ha smesso di giocare semplicemente perche’ si e’ stancato di giocare a poker? Come ovvio questi non sono i soli fattori che stanno influendo su un 2011 che sta sicuramente ridisegnando il “successo del poker in Italia”, ma sono anche altri i punti che secondo il mio punto di vista non stanno aiutando il poker online italiano, e cerchero’ di elencarli cui sotto punto per punto:

 

 

poker online

Pokerstars.it e’ la poker room numero uno in italia

 

 

1) Il ritardo continuo del lancio del poker cash, che produce molta incertezza tra gli operatori che non possono predisporre piani d’investimento a lungo terime, ma sopratutto tra i giocatori e che sicuramente non facilita il passaggio di players dalle sale.com, a quelle italiane.

 

2) L’avvio confuso dei nuovi limiti, che sono stati introdotti e lanciati in modo disordinato, che non hanno al momento influito in maniera positiva sulla raccolta del mese di Aprile 2011, e che forse sono stati lanciati con troppo ritardo, e molto vicino al alncio del poker cash.

 

3) I grossi problemi che negli ultimi mesi moltissime poker room italiane continuano ad avere a livello di software che molte volte disconnette il giocatore, o peggio anche va in tilt generale e non consente piu’ di giocare, e che sicuramente lasciano un senso di “smarrimento” da parte del giocatore coinvolto in queste disavventure

 

 

gd_poker_tavolo.jpg

Gd Poker e’ stata la prima poker room legale in italia

 

 

4) Il forte appiattimento della reale concorrenza delle sale italiane, che alla fine sembrano tutte uguali, dove il 90% delle promozioni sono identiche, e cambia solamente il colore del tavolo da gioco (questo punto e’ valido per i network), che fanno si che una poker room somigli in modo impressionante a tutte quelle presenti nello stesso network, dando l’idea al giocatore che “vista una sala viste tutte”.

 

5) Il successo di altri prodotti come il bingo online in forte crescita e come le slot machines (Vlt) che sicuramente erodono quote di mercato al poker online. Lanciate lo scorso anno mese dopo mese, stanno invadendo la penisola.

 

6) Sicuramente anche quanto accaduto in America, con lo scandalo sul poker online, e i tanti fatti di cronaca registati in italia, non ultimo quello riguardante i vari circoli dove si giocava a poker, ma dove il titolare poteva vedere le carte e pilotare le partite, non creano in italia un terreno “fertile” per il poker online.

 

 

full tilt poker

Full tilt poker e’ pronta per lo sbarco nelle sale.it?

 

 

Questi secondo me sono i punti fondamentali che stanno di fatto allentando il successo del poker, che sicuramente con l’arrivo del poker cash avra’ di nuovo un importante arma da lanciare  per rinvigorire i fasti dei mesi precedenti, ma la concorrenza dei casino’ online in arrivo fra qualche mese potrebbe frenare ancora il successo del poker cash?

 

Sicuramente non sono io che posso prevedere cosa accadra’ in futuro, da amante del poker online spero che il mercato ricominci a viaggiare con il segno piu’, ma sicuramente il 2011 sara un anno difficile per il poker online italiano, ma come si sa sono gli anni piu’ difficili che poi aiutano a fortificare un mercato giovane come quello del poker.it, che ha la forza e la capacita’ per confrontarsi con gli altri giochi legali in arrivo nel 2011 in italia.


Vieni nel nostro forum e rispondi al nostro sondaggio dedicato proprio al poker online Italiano.

 

Redaelli “Boss” Tiberio

info@pokeritaliaweb.org

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin