Gioco online: Malta a caccia delle licenze Italiane?

Dopo Poste Mobile che ha ottenuto la prima delle 200 nuove licenze disponibile per poter proporre in Italia il gioco online “autorizzato”, altre tre licenze sono state assegnate dal Monopolio a tre societa’ di Malta, Interwetten Gaming, Personal Exchange, Gnuf Limited.

Home » Poker Live » Editoriali » Gioco online: Malta a caccia delle licenze Italiane?

Dopo Poste Mobile che ha ottenuto la prima delle 200 nuove licenze disponibile per poter proporre in Italia il gioco online “autorizzato”, altre tre licenze sono state assegnate dal Monopolio a tre societa’ di Malta, Interwetten Gaming, Personal Exchange, Gnuf Limited.

 

 

 

E risaputo che la prima nazione in Europa a regolamentare il gioco online fu proprio Malta, che negli anni 2000 fu la vera “casa” delle societa’ di gioco online mondiali, che aprivano la propria sede in questa piccola isola, per sfruttarne sia i grossi vantaggi fiscali, che la bonta’ della sua regolamentazione, che attribuiva una licenza solamente alle societa’ che potevano contare su una serie di requisiti, mentre il resto dell’Europa proibiva o nella maggior parte delle Nazioni “tollerava” il gioco online, senza pero’ decidersi a regolamentarlo.

 

 

malta_cartina.jpg

La cartina geografica della piccola isola di Malta

 

 

Ma proprio con la regolamentazione voluta dal nostro stato, che non riconobbe valide in Italia le licenze ottenute dalle societa’ di gioco online negli altri stati Europei, e cosi’ inizio’ un nuovo modello di regolamentazione “nazionale” del gioco online, lo stato che subi’ le maggiori conseguenze  fu proprio Malta, che nel giro di pochi anni vide le sue licenze non riconosciute in altri paesi europei come Francia e Italia, ma ora la situazione sembra “capovolgersi”.

 

Dopo aver aspettato qualche anno dalla nascita della nuova regolamentazione riguardante il gioco online in Italia, e con l’avvio a breve nel poker online della variante poker cash, e la creazione dei casino online.it, sono moltissime le societa’ con sede a Malta che hanno richiesto di entrare nel mercato “regolamentato” del gioco Italiano, per poter cosi’ sfruttare anni di grandi esperienze accumulate nel poker.com e nei casino’.com, e per “regolamentare” la loro posizione con il monopolio italiano.

 

Le societa’ di gioco online di Malta sono pronte a “sbarcare in massa” in italia?

 

Redaelli “Boss” Tiberio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin