Full Tilt: Ti auguro di superare i tuoi guai!

Full tilt poker.com anche se ufficialmente non era mai entrata nel mercato autorizzato delle poker room online italiane, e’ sicuramente una sala da poker molto conosciuta ed apprezzata, sia dai giocatori Italiani che internazionali.

Home » Poker Live » Editoriali » Full Tilt: Ti auguro di superare i tuoi guai!

Full tilt poker.com anche se ufficialmente non era mai entrata nel mercato autorizzato delle poker room online italiane, e’ sicuramente una sala da poker molto conosciuta ed apprezzata, sia dai giocatori Italiani che internazionali.

 

 

 

Full tilt poker e’ stata per noi portali d’informazione sul poker online a 360° una grossa miniera di notizie ed informazioni, riguardanti sia la poker room online, che il mondo che la circonda. In Italia ad esempio sono molti i giocatori sponsorizzati dalla sala con sede a Dublino in Irlanda, i piu’ conosciuti sono sicuramente Alessio Isaia, Daniele Mazzia, Filippo Candio e lo Svizzero Italiano Claudio Rinaldi che quasi giornalmente fanno parlare gli appassioni italiani per le loro grandi performance agonistiche.

 

 

filippo_candio.jpg

Filippo Candio del Team Full Tilt poker

 

 

Ma Full Tilt poker e’ (era) anche la sala del grande poker online, quanti articoli noi di Pokeritaliaweb abbiamo scritto riguardo alle grandi “battaglie” di gioco fra i tanti campioni che compongono il team di Full tilt poker, tra cui vogliamo ricordare i nomi di Phil Ivey, Howard Lederer, Chris Fergunson, Tom Dwan, solo per citarne alcuni, e che sicuramente hanno aiutato la crescita e lo sviluppo del poker online in tante nazioni del mondo, accrescendo il mito e la voglia di gioco di tantissimi giovani giocatori, che sognavano un giorno di far parte di questo grande team di poker.

 

 

Dwan.jpg

Il giovane Tom “Durrrr” Dwan

 

 

Non sono certo qui a scrivere una specie di “Requiem” in questo mio editoriale, anzi vorrei fare l’esatto opposto ed augurare a Full til poker di superare i tanti problemi che al momento sembrano senza una via d’uscita, dalla chiusura del mercato americano all’ultima tegola accaduta oggi, con la sospensione della licenza per operare nel mercato francese, ma come si sa quando iniziano i problemi e si accavallano tra di loro, le soluzioni sembrano sempre piu’ lontane, ma il marchio Full tilt nel mondo del poker, rimane un grande marchio che puo’ fare “gola” sa molte aziende del settore e non solo.

 

 

full-tilt-poker.jpg

Il tavolo finale si Full Tilt Poker.com

 

 

Personalmente non posso immaginare un futuro senza Full tilt poker, perche’ e’ come “guardare” una partita di scacchi, giocata da soli o con un finto avversario. Senza nulla togliere alle tantissime poker room a livello mondiale, la vera “battaglia” che ogni giorno veniva giocata online, per essere la sala piu’ “amata” a livello globale, era “giocato” da due grandi sale online, ovvero Pokerstars.com e Full Til poker, che a colpi di promozioni, tornei, e spot televisivi e non solo, si contendevano la leadership mondiale, e pensare che uno di questi due grandi contendenti possa non esistere piu’, credo non faccia piacere a nessuno, perche’ sarebbe una grande perdita per tutto il movimento, per i giocatori e per i tanti posti di lavoro che girano intorno al poker online.

 

 

full-tilt-poker.jpg

Il team di Full tilt poker.com

 

 

Ma torniamo in italia, era tutto pronto per lo sbarco in grande stile di Full tilt poker.it la skin creata appositamente (come gia’ successo in Francia) per il mercato regolamentato Italiano, con molto ritardo rispetto ad altre sale da poker, ma era finalmente giunto il tanto atteso momento anche per i giocatori italiani, che potevano finalmente giocare su una poke room online regolamentata dal nostro ordinamento in materia di giochi, e lasciatemelo dire, anche il poker italiano avrebbe sicuramente aumentato il proprio fascino, perche’ ora si poteva veramente affermare che tutte le maggiori poker room avevano deciso di entrare nel nostro piccolo mercato. Ma sembra che la situazione al momento non sia certo delle migliori per Full tilt poker, e lo sbarco in italia e per lo meno rimandato a data da destinarsi, e speriamo sia solo rimandato, e che non venga invece definitivamente accantonata l’idea di aprire Full Tilt poker .it, perche’ sarebbe veramente una grossa perdita per tutti gli appassionati di poker italiani.

 

 

poker_black_friday.jpg

Il Black Friday ha coinvolto le tre maggiori sale Americane

 

 

Finisco questo mio editoriale, facendo un grosso “in bocca al lupo” a Full Tilt Poker, e vorrei che i tanti appassionati di poker online italiani si unissero simbolicamente sul nostro forum, o sul nostro canale facebook, augurando a questa sala di riuscire a superare i suoi problemi, e nel giro di qualche settimana ripartire alla grande, come ha sempre fatto in questi anni.

 

Vieni nel nostro forum e “sostieni” Full Tilt Poker

 

Vieni nel nostro contatto Facebook e “sostieni” Full tilt poker

 

Redaelli “Boss” Tiberio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin