Poker Cash Italia: Le dichiarazioni a caldo!

Ieri e’ stata una giornata piena di aspettative dopo tanti giorni d’attesa, ma anche una partenza che ha dovuto arrendersi ai tanti problemi di natura tecnica dell’apparato informatico centrale, con un server che salta e manda tutti negli spogliatoi!

Home » Poker Live » Editoriali » Poker Cash Italia: Le dichiarazioni a caldo!

Ieri e’ stata una giornata piena di aspettative dopo tanti giorni d’attesa, ma anche una partenza che ha dovuto arrendersi ai tanti problemi di natura tecnica dell’apparato informatico centrale, con un server che salta e manda tutti negli spogliatoi!

 

 

Sembra una corsa all’oro, una grossa, grassa e pazza corsa all’oro. Con qualcuno che l’oro lo va a portare e qualcun altro che lo va a prelevare. I tavoli Cash hanno aperto i battenti alle 14, con una fiumara di persone pronte con il mouse puntato, per essere tra i primissimi italiani a vincere — o a perdere — il primo stack del Poker Cash Made in Italy.

 
Come sta andando? Per il momento tutto tace. Dopo l’inizio colmo di aspettative e un’ora circa di gioco qualcosa ha fatto crack ed ha iniziato a scricchiolare. Un server di Sogei si dice, non quello contro il quale imprechiamo solitamente, ha ceduto a causa del grosso carico cui è stato sottoposto e il gioco si è fermato su tutte le room italiane. Falsa partenza, tutto da rifare. Ora siamo tutti quanti dietro i blocchi a tenerci caldi i muscoli in attesa che venga dato di nuovo il segnale del via, sperando che questa volta lo starter non ci spari alle caviglie…
 
partenza.jpg
Pronti… partenza… via! Ehm… no… tutto da rifare!
 
Nel frattempo i giocatori si riuniscono, come usuale nell’epoca di internet, a commentare su Facebook i primi momenti di Cash italico e chiaramente i pensieri non sono propriamente positivi. Tra chi teme per i propri soldi rimasti “incastrati” nelle maglie dei server bloccati (denaro che comunque vada verrà al più presto rimborsato) qualcun altro già rimpiange i soldi persi in modo più che regolare durante i pochi minuti di gioco.
 
Italia e partenza all’italiana insomma, con un sistema informatico che, per essere quello che da venerdì dovrà supportare il Poker Cash ventiquattro ore su ventiquattro, pare davvero troppo acerbo anche per una semplice fase di test.
 
computerpivecchio.jpg
I tecnici Sogei all’opera?
 
Nel frattempo prende parola anche Fabrizio D’Aloia, presidente di Microgame, che risponde seppur indirettamente alle accuse lanciate al Cash in questi ultimi giorni: «Ci sentiamo molti oneri nei confronti dei nostri giocatori. La gran parte dei player italiani ha dimestichezza esclusiva con la modalità torneo del texas hold’em. Quindi risulta decisivo, in una fase di passaggio come quella che caratterizzerà le prime settimane del cash game, coadiuvare le attività di gioco e rendere così effettivamente consapevoli le giocate dei nostri iscritti. Ci lavoriamo, come detto, da tanto tempo. Non è un caso se il cash game abbia fatto la sua comparsa come appuntamento fisso con il Cash Game Adventure durante tutte le tappe del People’s Poker Tour».
 
people__s_tavolo.jpg
I tavoli di People’s Poker
 
Prima di lui era stato invece Gianluca Ballocci, responsabile dell’Internet Gaming di Lottomatica a descrivere i primi minuti di Cash (quelli dove si giocava per intenderci): «sono partiti con una mezzora di ritardo il poker cash e i casinò games per problemi di configurazione di Sogei, un tempo necessario a effettuare il set-up, ma adesso i giocatori stanno giocando, e abbiamo diverse migliaia di persone che stanno provando i nuovi prodotti». Prosegue Ballocci: «per il cash c’era molta attesa, ma soprattutto gli appassionati di poker fanno meno fatica a spostarsi dal torneo alla nuova modalità di gioco. I casinò games invece hanno una storia più breve, si sono stati appena 20-30 giorni di fan games e si tratta di prodotti che devono conquistarsi un proprio pubblico».
 
Insomma, per dirla con ironia, il Poker Cash italiano è partito, ora dobbiamo solo attendere… di poter giocare!
 
scritto da Luca ‘ilFilosofo‘ Barbi
 
:bannersisal200:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin