Poker e tasse: è legittimo dire di no?

Scrivere e riflettere su tasse e politica è sempre un compito delicato e difficile. Tento di farlo dopo che porprio ieri è stata resa nota la bozza del Governo che, per fronteggiare la crisi economica introdurrà, tra le altre, tasse anche sui giochi.

Home » Poker Live » Editoriali » Poker e tasse: è legittimo dire di no?

Scrivere e riflettere su tasse e politica è sempre un compito delicato e difficile. Tento di farlo dopo che porprio ieri è stata resa nota la bozza del Governo che, per fronteggiare la crisi economica introdurrà, tra le altre, tasse anche sui giochi.

 

 

La notizia data ieri circa l’incremento della pressione fiscale ha lasciato nello sconforto giocatori e addetti ai lavori del poker che proprio in quest’ultimo periodo stavano tirando un sospiro di sollievo dopo qualche mese di rallentamento. Già ieri, nella stesura della notizia di cronaca, lasciavo intendere un mio fondamentale disaccordo nella manovra del governo suscitando un commento apprezzabile sul forum PIW da parte del nostro utente LUKKA80:

 
«Sarò sicuramente in controtendenza con le varie opinioni a riguardo, certo io non vivo di poker e so che mai ci vivrò, pero’ secondo me e’ giusto che, in periodi di crisi, i “settori” sacrificati siano quelli del gioco e dei tabacchi (e io fumo). L’importante e’ che non vengano invece sacrificati sanità, istruzioni o affini»
 
pulitzer_logo.jpg
 
 
L’osservazione, di per sé è per lo più corretta e condivisibile, ma ci sono alcune precisazioni da fare. In primo luogo, e a monte, si vorrebbe veder riconosciuta la figura del PPP (Professional Poker Player) come categoria lavorativa professionale; perché le tasse sono giuste quando di contro però le istituzioni si dimostrano attente ai bisogni, nuovi o vecchi che siano, che manifestano i vari sostrati sociali.
 
Tornando nel merito dell’osservazione di LUKKA80 posso dire di essere d’accordo in linea di principio, nella pratica un po’ meno visto che se da cittadino italiano sono disposto a tollerare una pressione fiscale maggiore in situazioni di emergenza, ben più difficilmente la sopporto vista la situazione italiana, con uno stato pieno zeppo di sprechi economici che, come ferite mai rimarginate, disperdono il sangue dei cittadini e ci costringono ad aumentare le tasse più o meno ogni anno.
 
GiulioTremonti.jpg
Tasse? Con calma Giulio…
 
Certamente problemi di ben difficile soluzione — certamente non nel breve termine — che trovano nell’aumento della pressione fiscale un modo per prendere tempo e per far passare come necessarie manovre che altrimenti sarebbero probabilmente di minore, se non nulla, entità (e la manovra in oggetto è una di queste). Quindi, certo, se il nostro stato avesse fondamenta solide sarei il primo a sostenere la necessità di aumentare il costo di sigarette, tasse sul gioco, accise o simili in momenti di crisi; viste come stanno le cose, al contrario, rimango nettamente perplesso circa queste misure esigendo, da cittadino, una manovra a ben più ampio respiro che vada a coinvolgere in primis tutti gli sprechi, magari temporaneamente affiancata da una maggiore pressione fiscale. Mancando il primo dei due termini però, l’equazione perde completamente di significato.
 
Ecco perché nonostante il settore toccato sia di minor importanza rispetto ad altri su un piano tutto sommato inconfutabile di necessità umane, possiamo comunque essere contrari ai modi in cui tutto ciò si sta verificando.
 
:gdpoker250:
 
scritto da Luca ‘ilFilosofo‘ Barbi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin