Campioni a confronto: Rocco Palumbo vs Dominik Nitsche

Partiamo oggi con la rubrica “Campione a confronto”. Metteremo di fronte un talento del Poker Made in Italy vs un Poker Pro Player Internazionale. Ovviamente si confronteranno i risultati ottenuti da entrambi i giocatori nel Poker Live.

Partiamo oggi con la rubrica “Campione a confronto”. Metteremo di fronte un talento del Poker Made in Italy vs un Poker Pro Player Internazionale. Ovviamente si confronteranno i risultati ottenuti da entrambi i giocatori nel Poker Live.


Le nostre prime cavie saranno due campioni del mondo delle WSOP, Rocco Palumbo e il giovane tedesco Dominik Nitsche. Iniziamo proprio da quest’ultimo, che in un recente passato abbiamo visto legato al Team Pro GoldBet, al fianco di campioni del calibro di Daniele Mazzia, Armando Graziano e Alessio Isaia. La carriera di Dominik Nitsche inizia nel 2009, o meglio il suo primo risultato live risale in quell’anno. Un inizio col botto, dato che si è presentato al grande pubblico del poker mettendo a segno un’importante vittoria nell’evento LAPT di Mar de Plata, vincendo subito la bellezza di $381,030. Da lì in poi la carriera dell’allora giovanissimo Dominik, appena 19enne, è stata tutta un susseguirsi di successi, tanto che ad oggi ha guadagnato la bellezza di $2,211,486 in carriera. Il suo miglior anno il 2012, qui, come il nostro Rocco Palumbo, ha vinto il suo primo braccialetto WSOP, conquistando il titolo di campione nell’evento “$1,000 No Limit Hold'em (Event #59A)” per una prima moneta del valore di $654,797. Lo scorso mese, invece, ha vinto il suo primo titolo WPT, trionfando nella tappa di Johannesburg un primo premio da $206,153. Trionfo questo avvenuto pochi giorni dopo che l’avevamo visto trionfare ad un side event disputatosi durante l’EPT di Sanremo.

Passiamo ora al pro Winga Rocco Palumbo, di soli due anni più grande del suo collega tedesco. La prima cosa che salta all’occhio è che entrambi hanno vinto quest’anno il loro primo braccialetto WSOP in carriera. Rocco ha, infatti, trionfato quest’estate nell’evento “$1,000 No Limit Hold'em (Event #44)” per $464,464. Il suo primo risultato live risale anche per lui al 2009, però di certo l’ottavo posto al PGP di Saint Vincent per una moneta da €6,160 non è stato travolgente come la vittoria al LAPT di Nitsche. In effetti, la vittoria alle World Series è l’unico trionfo di rilievo ottenuto dal pro Winga. Tuttavia, i risultati non sono mancati, tant’è che in carriera il suo score Live segna la bellezza di $909,493. Infine anche per lui il 2012 è stato il suo miglior anno con 12 ITM che gli hanno permesso di vincere in totale ben $669,436.

Come noterete, tra Dominik Nitsche e Rocco Palumbo abbiamo trovato tante cose in comune, che altro manca… ah sì fare le pagelle, ma quest’arduo compito lo lasciamo a voi, collegatevi al nostro forum e date voi i voti a questi due campionissimi del Poker Texas Hold’em.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org