Siamo ormai ad un punto di non ritorno per il poker online italiano e non solo. L'entusiasmo della novità, portato prima dal poker online in modalità torneo e poi dal poker cash game, è scemato e il mercato si è assestato con un netto ribasso dei numeri. Vediamo come potrà essere questo 2013.

Siamo ormai ad un punto di non ritorno per il poker online italiano e non solo. L’entusiasmo della novità, portato prima dal poker online in modalità torneo e poi dal poker cash game, è scemato e il mercato si è assestato con un netto ribasso dei numeri. Vediamo come potrà essere questo 2013.

 

Il poker online italiano non è più quello di una volta. Passati solo pochi anni dalla sua nascita come mercato unico, e passato anche il nuovo vigore portato dal poker cash game aperto ai giocatori nostrani due estati fa, ora il mercato italiano vive un periodo di stasi con livellamento verso il basso. Periodo che si presume non terminare con il nuovo anno, e che anzi sembra sia destinato a restare sui bassi numeri se non si corre ai ripari.

 

La situazione in Francia non è molto migliore, infatti il poker cash game è in calo con una perdita del 12%, ma a compensare le perdite del cash game ci sono i tornei di poker online che fanno registrare un più 20%. Il poker online in Francia ha comunque fatto registrare nell’ultimo trimestre del 2012 un calo globale del 10%.

 

In controtendenza il dato giunto dalla Spagna, dove però il poker online è nato solo 6 mesi fa. Quindi si vive dello stesso fenomeno vissuto in Italia quando fu istituito il mercato .it: l’entusiasmo del primo anno che porta soldi e giocatori nuovi e poco avvezzi al gioco. Una piccola percentuale di questi resisterà nel tempo ed anche il mercato spagnolo, se abbandonato a se stesso, vedrà i propri numeri in calo, probabilmente già dal secondo semestre di quest’anno. Da segnalare che i numeri pero’ sono cosi bassi che il mercato del poker online in Spagna difficilmente riuscira’ a durare piu’ di qualche anno, se non si unira’ ad altri mercati regolamentati.

Una via di uscita che possa permettere il ritorno di buoni numeri per il poker online è sicuramente l’istituzione di un mercato europeo comune, o quanto meno ristretto alle tre realtà dell’Europa latina sopra citate. In tal modo le forze di mercato di ogni singola poker room sarebbero maggiori, gli stimoli per i giocatori sarebbero diversi e, soprattutto, il traffico ai tavoli gioverebbe in maniera positiva. Diverrebbe quindi più agevole per i giocatori abituali di poker online perseguire i propri obiettivi pokeristici annuali e venendo così incontro alle necessità di più giocatori. Sarebbero maggiori anche i giocatori occasionali, che nel poker online formano la linfa vitale anche per quei giocatori abituali che non sarebbero così costretti a giocare esclusivamente l’uno contro l’altro, ipotesi alla lunga poco conveniente.

 

Ipotesi quindi affascinante, ma non si sa ancora quanto attuabile, soprattutto in relazione al 2013 appena cominciato. Le esigenze delle amministrazioni locali sembrano essere altre e, come spesso accade in queste situazioni, le esigenze di un gioco minore come il poker online sono spesso messe in secondo piano. Di certo l’unione di Italia, Francia e Spagna potrebbe essere un trampolino di lancio per un mercato europeo ben più vasto ed economicamente importante. Con relativi introiti maggiori anche sotto forma di tributi per le stessa amministrazione europea. Quindi, in parole povere, un vantaggio per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin