Il senato francese votando a favore, ha aperto la strada verso una liquidità condivisa tra nazioni europee regolamentate. Questo potrebbe significare a breve un mercato del poker online che comprenda giocatori francesi, spagnoli e italiani. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una liquidità condivisa?

Il senato francese votando a favore, ha aperto la strada verso una liquidità condivisa tra nazioni europee regolamentate. Questo potrebbe significare a breve un mercato del poker online che comprenda giocatori francesi, spagnoli e italiani. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una liquidità condivisa?

 

Finalmente dopo tanti anni di attesa, sembra che la liquidità condivisa tra Francia, Spagna e Italia non sia solo una solo sulla carta, ma possa essere finalmente applicata. Il voto del senato francese ha spalancato le porte per una prossima liquidità condivisa, ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi per il poker online?

 

Per me i vantaggi di una liquidità condivisa tra Italia, Spagna e Francia sono assolutamente tanti, il primo è quello di rivedere la luce dopo un lungo tunnel per il poker online italiano, più giocatori ai tavoli da poker cash game vuol dire più tavoli aperti e possibilità di giocare 24 su 24 e per i giocatori di tornei, la possibilità di giocare per montepremi sempre più ricchi.

 

Se aumentano i giocatori di poker, anche le poker room inizieranno di nuovo ad in vestire in questo gioco, aumentando le promozioni riservate ai poker player, migliorando il vip system e creando tornei con montepremi sempre più alti e magari rivederemo spot in televisione e programmi dedicati al poker online.

 

Il problema maggiore di questa unione di liquidità, potrebbe nascere dal diverso livello di tassazione tra Francia, Italia e Spagna e in questo caso bisognerà capire che tassazione verrà applicata e dalla possibilità che aprire la liquidità possa attirare giocatori forti che si mangiano parte dei benefici di una liquidità condivisa, ma i vantaggi di questa unione sono enormi rispetto agli svantaggi.

 

Della liquidità condivisa ne approfitteranno da subito le poker room o i poker network presenti nei tre mercati, mentre chi è presente solo nel mercato italiano o dovrà aprire anche in Francia e Spagna e viceversa per godere appieno della liquidità condivisa.

 

Unire tre mercati può secondo il mio punto di vista portare solo vantaggi per un gioco che lo ricordiamo è l’unico a segnare da mesi un forte arretramento di raccolta e di giocatori rispetto al trend positivo del gioco online in Italia, con casinò online e scommesse sportive che si stanno mangiando il mercato e con nuovi giochi vedi daily fantasy sport pronti per invadere l’Italia.

 

Sei favorevole o contrario alla possibilità di un mercato comune tra Spagna, Francia e Italia? manda una mail a info@pokeritaliaweb.org e facci conoscere la tua opinione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org