Full Tilt Poker parte all’attacco: Ecco il piano!

Cosa non si farebbe per difendere il nostro amato gioco? Mandereste una mail ai nostri governanti per porre fine a questa guerra che oppone i giocatori e i gestori? Vediamo la soluzione tentata da Full Tilt Poker!

Home » Poker Live » Editoriali » Full Tilt Poker parte all’attacco: Ecco il piano!

Cosa non si farebbe per difendere il nostro amato gioco? Mandereste una mail ai nostri governanti per porre fine a questa guerra che oppone i giocatori e i gestori? Vediamo la soluzione tentata da Full Tilt Poker!

 

 

 

Che il poker sia circondato da continue discussioni e bufere è ormai sotto gli occhi di tutti. In Italia anche le forsze dell’ordine sembrano intensificare ogni giorno di più i loro sforzi per contrastare il gioco live; questo nonostante sia trascorso ormai un anno senza che il governo abbia provveduto a varare un regolamento atto a consentire a giocatori e gestori di svolgere le loro rispettive attività in un ambito prettamente legale. 

Anche negli Stati uniti la situazione sta evolvendo e viste le minacce di blocco del gioco online le case da gioco stanno ovviamente correndo ai ripari.

 

fulltiltpoker

Chris Ferguson in posa per FullTilt Poker

 

Una su tutte è Full Tilt Poker. La seconda poker room mondiale, conosciuta nell’ambiente per essere il luogo di grandi ed indimenticabili sfide cash nelle Ivey’s Room, ha diramato un comunicato sia via mail ai suoi utenti sia attraverso una pagina del loro sito web. Nel comunicato si invitano gli utenti a contattare i propri rappresentanti politici via telefono, email o Twitter, per far capire loro che il Poker è uno Skill Game e non un gioco d’azzardo.

 

full_tilt_poker_team.jpg

Il Team pro di Full Tilt Poker

 

Chiaro come questa sia un’iniziativa volta più che altro ad evitare di perdere un mercato ricchissimo come quello statunitense, ma se servisse secondariamente anche a dare unità ad un movimento che, almeno in Italia, è ancora piuttosto spaccato e diviso, certo non guasterebbe. Sperando che i gruppi legati al poker possano prendere coscienza di se stessi, anche se aiutati con mezzi che mirano a fini commerciali anziché umani, cercherò di tenervi aggiornati sull’iniziativa.

 

scritto da Luca ‘ilfilosofo‘ Barbi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin