Poker Live: I migliori risultati degli italiani 3

Continua, con questo terzo articolo, l’analisi del percorso dei nostri migliori giocatori di poker sportivo in questo 2010. Il resoconto riprende dal 17 Luglio, data in cui si chiudono ufficialmente le Wsop 2010.

Home » Poker Live » Editoriali » Poker Live: I migliori risultati degli italiani 3

Continua, con questo terzo articolo, l’analisi del percorso dei nostri migliori giocatori di poker sportivo in questo 2010. Il resoconto riprende dal 17 Luglio, data in cui si chiudono ufficialmente le Wsop 2010.

 

 

 

 

Link prima parte articolo:  Poker Live 2010: I migliori risultati degli italiani – 1a parte –

Seconda Parte: Poker Live 2010: I migliori risultati degli italiani – 2a parte –

A far dimenticare le WSOP di Las Vegas ci pensa la settima stagione dell’European Poker Tour di Pokerstars che arriva puntuale l’11 Agosto 2010 con la prima tappa che si gioca in quel di Tallinn in Estonia. Sono 5 i giocatori italiani che riescono ad andare a premio: Attilio Donato, Simone Falorni, Carlo Bordogna, il recordman di piazzamenti EPT Luca Pagano e Nicolò Calia che riesce a conquistare il final table di questo grande evento.

Alla fine sarà soltato settimo posto per Calia che abbandona presto il sogno di vincere la picca dell’EPT. Per lui comunque ancora un ottima prova ed un premio, niente male, da 47.000 euro.

 

nicolo_calia_final_table_ept.JPG

Nicolò Calia congli altri finalisti dell’EPT di Tallinn

 

A fine Agosto prende il via la seconda tappa del circuito EPT Pokerstars, questa volta si gioca nella splendida location di Villamoura in Portogallo. Si confermano ancora Luca Pagano e Nicolò Calia che riescono ancora una volta ad arrivare ITM, con loro anche Claudio Cecchi, Giacomo Maisto, Marco Leonzio e Fabrizio Ascari, il migliore con il 10imo posto ottenuto per 27.936 euro di vincita.

Il 4 Settembre si conclude invece il World Poker Tour di Londra dove il palermitano Giovanni Safina, player del team PartyPoker.it, conquista un ottimo 5o posto da 42.233 sterline.

 

fabrizio_biccio_ascari.jpg

Fabrizio “Biccio” Ascari

 

A metà Settembre partono le World Series of Poker Europe che si giocano come ogni anno a Londra. Subito un ITM per l’Italia che nel primo evento piazza Nicola Però in 17esima posizione, per lui un premio da 7.350 sterline. Al 13esimo posto si piazza invece Massimiliano Mauceri che sfiora il final table nell’Evento 3, torneo NL Hold’em da 1.075 sterline di buy in.

La grande prestazione alle WSOP Europe di Londra arriva con Fabrizio “SuperBaldas” Baldassari, pro del Team Italy Poker, che si piazza secondo al Main Event, ad un passo dal braccialetto. L’Italia ancora una volta stupisce il mondo del texas hold’em, questa è la conferma che il movimento cresce ed è diventato vincente. Per Fabrizio arriva la notorietà a livello internazionale ed un premio niente male da 513.049 sterline.

 

fabrizio_superbaldas_badassari.jpg

Fabrizio “SuperBaldas” Baldassari

 

Passaggio di consegne a Londra tra le WSOPE e la tappa dell’European Poker Tour. Sono 6 gli italiani che piazzano la bandierina: Gustavo Zito, Claudio Cecchi, Luca Falaschi, Emanuele Rugini e Roberto Nulli, il migliore dei nostri giocatori con il 13esimo posto conquistato che gli permette di vincere 30.000 sterline.

Molto bene ai margini del Main Event EPT il palermitano Dario Alioto, capitano del Team Pro Sisal Poker, che si piazza 7o nell’evento da 1.100 sterline No Limit HE/PLO, e 5o nel torneo Pot limit Omaha.

 

dario_alioto_2.jpg

Dario Alioto

 

Ad Ottobre arriva un altro risultato di prestigio per i nostri colori, Maurizio Guerra dopo i tanti successi ottenuti sul web conquista il primo posto nel Campionato Europeo di Omaha a Baden in Austria. Per il giocatore sponsorizzato Sisal Poker una prima moneta da 72.675 euro.

L’11 dello stese mese il poker sportivo italiano conferma il suo buon momento di forma. I giocatori del Team Sisal Poker infatti sfiorano la grande impresa terminando secondi, dietro la Finlandia, l’avventura al Nations Poker Cup di Baden, in Austria. Per la squadra composta da Dario Alioto, Niccolò Caramatti, Maurizio Guerra e Gabriele “Galb” Lepore un premio totale da 96.600 euro.

 

sisal_team.jpg

Il Team Pro Sisal Poker al completo

 

Altro appuntamento a fine Ottobre per l’European Poker Tour che fa tappa in Austria ed esattamente a Vienna. Tanti gli italiani presenti all’evento, soltanto in 5 tuttavia arrivano a premio. Paolo Della Penna, Giacomo Maisto, Antonio Buonanno, Umberto Vitagliano che si piazza in 12esima posizione vincendo 32.000 euro ed il grande Luca Cainelli che conquista un ottima quinta piazza vincendo ben 140.000 euro.

Novembre è il mese del Final Table delle WSOP, ma non solo… Certo non è lontanamente paragonabile all’impresa storica di Filippo Candio ma un altro italiano è autore di una grande prestazione in uno dei più importanti tornei di poker sportivo europei. Simone Lombardo vince l’European Masters of Poker del Casinò Venezia di Malta. Un buon successo da 63.000 euro che porta altra gloria alla grande stagione dei players italiani. 

 

luca_cainelli_1.JPG

Luca Cainelli

 

A fine Novembre si gioca l’EPT di Barcellona e sono 3 gli italiani che si distinguono: Alessandro Longobardi che si piazza in 16esima posizione, Marco “MagicBox” Bognanni che ragiunge la 15esima posizione e l’ottimo Francesco Notaro che conquista un bell’8o posto da 70.000 euro.

Shuffle Up and Deal il 13 Dicembre per l’ultima tappa del 2010 dell’European Poker Tour Pokerstars.it. Si gioca in una Praga invasa dai giocatori italiani in cerca dell’ultima gioia europea dell’anno. Buona la prestazione della “squadra” azzurra, sette riescono a piazzarsi a premio e ben tre giocatori approdano al final table.

Alla fine il migliore sarà Emiliano “MiloRomaAA” Bono con un secondo posto da 435.000 euro, bene anche Marco Leonzio quinto con 130.000 euro vinti e Roberto Nulli, 4o con 54.550 euro di premio. Gli altri giocatori ITM sono Andrea Ferrari, Luca Pagano, Salvatore Irace e Salvatore Bonavena.

 

emiliano_bono.jpg

Emiliano “MiloRomaAA” Bono

 

A chiudere un anno pieno di soddisfazioni ci pensa il grande Dario Alioto che vince il side event NLHE/PLO da 1.100 euro dell’European Poker Tour di Praga. Per il 26enne palermitano una prima moneta da 31.000 euro che lo lancia in seconda posizione nella speciale leaderboard del Player of the Year per la stagione 7 dell’EPT.

Scritto da Giuseppe “Pidduv” Messineo
pidduv@pokeritaliaweb.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin