Gabi Campos si dimette. PokerStars.com cambia CEO

Gabriel “Gabi” Campos Woslovsky rassegna le dimissioni come CEO di PokerStars.com. Dimissioni reali o indotte? La comunità del poker punto com si interroga e lancia le sue supposizioni. Dal primo febbraio Ps avrà il nuovo CEO.

Home » Poker Live » Poker Estero » Gabi Campos si dimette. PokerStars.com cambia CEO

Gabriel “Gabi” Campos Woslovsky rassegna le dimissioni come CEO di PokerStars.com. Dimissioni reali o indotte? La comunità del poker punto com si interroga e lancia le sue supposizioni. Dal primo febbraio Ps avrà il nuovo CEO.


PokerStars.com è stata sulla bocca di tutti durante gli ultimi giorni, sia per il brusco colpo d’arresto subito dal suo volume d’affari rispetto al 2011, sia per lo sciopero che ha coinvolto i giocatori in risposta alle decisioni della room in materia di rake. Le novità, buone o cattive che siano, non sono finite qui. Notizia dell’ultim’ora è la decisione di Gabriel “Gabi” Campos Woslovsky di lasciare il suo incarico da SEO consegnando le dimissioni che avranno corso effettivo a partire dal primo di febbraio.

Non sono ben chiare le motivazioni che hanno portato al divorzio e se ovviamente le comunicazioni in merito sono il solito bel ricamo di retorica e frasi fatte, è ovvio che in molti hanno pensato che le ultime manovre di PokerStars, unitamente agli acciacchi che hanno provocato, non siano state digerite dal CdA. In questo caso si profilerebbe un addio forzato, con un Gabi dimissionario per concessione, al fine di non essere “dimissionato”.
 

I tavoli di PokerStars.comMale lingue a parte, Campos aveva iniziato il suo rapporto con PokerStars durante l’ottobre 2010. Il suo non è stato certo uno dei mandati più semplici, visto che durante i pochi mesi di servizio ha dovuto affrontare momenti davvero delicati. Sto ovviamente alludendo al Black Friday, il blocco totale del mercato statunitense, a cui la room ha saputo rispondere nel migliore dei modi, anche se beneficiando ovviamente dalla chiusura totale di Full Tilt Poker.

Per il momento non ci sono previsioni circa il possibile successore di Gabi; certamente anche il nuovo SEO non avrà vita semplice fin da subito, visto che si troverà ad affrontare il calo di PokerStars e, almeno sperando, il rientro sul mercato americano nel caso in cui il DoJ abbia intenzione di concedere spazio alle trattative e, probabilità ben più remota, se il governo americano approverà una legge in tempo utile. Buona fortuna, chiunque esso sia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin