Joe Hachem firma una nuova partnership

L’ex campione del mondo delle WSOP, Joe Hachem, dopo aver interrotto i suoi rapporti con PokerStars lo scorso dicembre, ha subito firmato una nuova partnership che lo vedrà protagonista nel prossimo Asian Poker Tour in veste d’ambasciatore.

L’ex campione del mondo delle WSOP, Joe Hachem, dopo aver interrotto i suoi rapporti con PokerStars lo scorso dicembre, ha subito firmato una nuova partnership che lo vedrà protagonista nel prossimo Asian Poker Tour in veste d’ambasciatore.


Ad annunciare la nuova collaborazione c’ha pensato lo stesso Joe Hachem con una conferenza stampa tenutasi nei giorni scorsi presso il Crown Casino di Melbourne, dove in questo momento è in pieno svolgimento l’Aussie Millions. La nuova famiglia di Joe Hachem sarà un noto gruppo asiatico che opera appunto nel mercato del poker orientale e pacifico, e questa volta i ruoli che indosserà il campione australiano saranno molteplici, a partire dal suo primo incaricato che lo vedrà nelle vesti d’ambasciatore del prossimo Asian Poker Tour.

Il principale compito di Joe Hachem sarà dunque quello di far promuovere e far crescere ancora di più il movimento del poker nel continente asiatico e dell’Oceanica. Un mercato che nell’ultimo periodo è in gran spolvero, vedi l’Aussie Millions che ogni anno fa il pienone e vedi la città di Macao, sempre più isola felice dei pokeristi di tutto il mondo. Inoltre, anche la possibilità di stare più vicino alla sua terra e di conseguenza alla sua famiglia, gli ha dato quel input in più per firmare questa nuova collaborazione. Dopo quasi sette anni con PokerStars, dove ha passato la maggior parte del suo tempo viaggiando in giro per il mondo, era anche arrivato il momento di stare più vicino ai proprio cari.

joe hachemUna nuova avventura che Joe Hachem inizierà con molto entusiasmo. Questa nuova partnership e il suo nuovo ruolo, che non riguarderà solo il poker giocato, lo galvanizzano. Il campione australiano sarà prima di tutto impegnato a far crescere il mercato e portarlo ai livelli europei e statunitensi, i veri padroni ad oggi di questo mondo. Un progetto dunque non facile ma che affascina molto l’ex campione del mondo delle WSOP, tanto da fargli rifiutare tante altre proposte interessanti.

Sarà all’altezza del compito, riuscirà la sua immagine pulita e rispettata da campione a far esplodere ancora di più il mercato orientale del poker? Sarà solo il tempo a deciderlo, ma per ora l’AsianLogic, il nuovo gruppo con cui lavorerà Joe Hachem, credono fortemente in lui e alle sue doti al di là del tavolo verde da gioco. Che l’avventura abbia inizio, “Dealers: Shuffle up and deal”! Infine, concludiamo facendogli anche un grosso in bocca al lupo per l’Aussie Millions, sperando di vederlo protagonista negli eventi in corso in questi giorni.

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org