Ritrovato il braccialetto di Jonathan Duhamel

A due mesi dalla rapina subita in casa dall'ex Campione del Mondo, Jonathan Duhamel, è stato ritrovato il prezioso braccialetto WSOP che fu trafugato dai malviventi assieme a del denaro e ad un orologio Rolex.

A due mesi dalla rapina subita in casa dall'ex Campione del Mondo, Jonathan Duhamel, è stato ritrovato il prezioso braccialetto WSOP che fu trafugato dai malviventi assieme a del denaro e ad un orologio Rolex.

 

È stato forse il dolore più grande, anche superiore al male fisico che i malviventi hanno inflitto al player canadese Jonathan Duhamel, quello della perdita del prestigioso braccialetto WSOP, simbolo di Campione del Mondo, vinto da Jonathan nel 2010. A distanza di due mesi dal furto il prezioso è stato ritrovato, ma non sappiamo quanto la cosa abbia fatto piacere al player canadese.

 

A ritrovare il braccialetto, o meglio quel che ne resta, è stato uno spazzino di Montreal, mercoledì scorso, rinvenuto tra i residui di spazzatura. Purtroppo il braccialetto è stato incredibilmente manomesso, nel maldestro tentativo di cancellare il nome di Jonathan Duhamel impresso nel retro dello stesso, come si può notare dalle foto, messe in rete dal sito francese PrincePoker. Malgrado ciò, Duhamel pare sia stato molto contento del ritrovamento del braccialetto, stimato per un valore di $40.000. Anche se adesso dovrà farlo lavorare per ridonargli l'aspetto originale. Una emittente televisiva canadese ha contattato l'agente di Duhamel, Philippe Jette, che ha dichiarato: “Il valore sentimentale del bracciale non ha prezzo. Stiamo consegnando il braccialetto alla polizia perché è ancora un corpo del reato e dovrebbe aiutare la polizia nell'indagine. Siamo molto felici, in particolare Jonathan lo è.

Il retro del braccialetto ritrovato

 

Sono quattro le persone arrestate per il furto in casa di Jonathan Duhamel, tra le quali la ex fidanzata del player canadese, sospettata di essere la mente del piano criminale. Il primo oggetto ritrovato della merce trafugata a casa Duhamel fu l'orologio Rolex celebrativo, donato da PokerStars, la poker room che sponsorizza il player canadese, per festeggiare la prestigiosa vittoria. Quindi furono ritrovati parte dei soldi, in euro, rubati. Ed ora finalmente, è tornato al leggittimo proprietario il braccialetto. Sicuramente il bene più prezioso tolto a Jonathan in quell'infausto giorno di dicembre del 2011.

 

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org